Dinamo Zagabria-Milan, la probabile formazione di Pioli

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Nella gironata di domani il Milan scenderà in campo per la quinta giornata della fase a gironi di UEFA Champions League. I rossoneri saranno impegnati sul difficile campo della Dinamo Zagabria in quella che probabilmente è la partita più importante della stagione fino ad ora. Gli uomini di Stefano Pioli, infatti, si giocheranno in serata un bella fetta della qualificazione agli ottavi di finale della competizione (leggi QUI tutte le possibili combinazioni per il passaggio del turno). Il Milan, oltre ai vari infortunati di lungo corso, dovrà fare a meno anche di Dest, uscito con un affaticamento muscolare dalla sfida contro il Monza. Parte con la squadra in direzione Croazia, invece, Brahim Diaz, dopo la contrattura accusata sempre contro i brianzoli, come riportato da Sky Sport. Alla luce dei presenti, ecco allora la probabile formazione del Milan contro la Dinamo Zagabria.

– Leggi QUI le durissime critiche dei tifosi del Tottenham ad Antonio Conte –

Il Milan dovrebbe schierarsi con il solito 4-2-3-1. In porta ancora ai box Mike Maignan. A proteggere i pali rossoneri, di conseguenza, sarà Tatarusanu. Tra i lungodegenti Calabria e Florenzi, l’acciacco di Dest e la squalifica di Tomori, la scelta della difesa è obbligata. Kalulu agirà come terzino destro. Gabbia e Kjaer saranno i centrali di difesa. A sinistra intoccabile capitan Theo Hernandez. In mediana dovrebbe ricomporsi la coppia Bennacer-Tonali, dopo il turno di riposo del centrocampista italiano in campionato. A destra Rebic è favorito per una maglia da titolare, ma il ballottaggio cono Messias è aperto. Tornano titolari, poi, Leao sulla sinistra e Giroud al centro dell’attacco. La questione più interessante è nel ruolo di trequartista. Il più avanti nelle gerarchie sembrerebbe essere Krunic, allo scopo di inserire un giocatore più muscolare in quella posizione. Sono però addirittura in tre a contendersi quel ruolo, con il bosniaco tallonato da De Ketelaere e Diaz. Lo spagnolo è senza dubbio il più in forma, ma bisgnerà vedere se Pioli si fiderà a mandarlo in campo dopo il problemino di sabato.

 

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Kjaer, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Rebic, Krunic, Leao; Giroud. All: Pioli

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate