Diaz: “Sono queste le partite che tutti vorrebbero giocare”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Il 10 del Milan, Brahim Diaz, ha parlato prima della gara contro il Salisburgo a Prime Video:

Sulla partita: “E’ una partita importante, dobbiamo giocare tutta la partita con la mentalità vincente. Loro hanno giocatori forti in avanti, dobbiamo essere bravi a non perdere palla e farli ripartire. A Salisburgo non era stato facile, ma ora siamo pronti per affrontarli. Giocare a San Siro è incredibile. Siamo una grande squadra, queste sono partite che tutti vogliono giocare.

Come si batte il Salisburgo? “Giocando da Milan”. 

Inoltre c’è stato modo di parlare anche di altro

Sulla scorsa stagione: “Abbiamo vinto lo scudetto e quest’anno vogliamo fare ancora di più. Vedere il 23 maggio tutta Milano rossonera è stato fantastico”. 

Sulla famiglia: “Mi sono stati sempre vicini. Sto realizzando il mio sogno da bambino, ma rimango sempre umile”.

Sul Milan: “Fin dall’inizio mi hanno aiutato tutti tanto. Prendere il numero 10 è un responsabilità incredibile, ma mi piace la pressione”.

Su Leao: “L’esultanza con Leao contro la Juventus non era preparata. E’ stato bello vedere tutta la squadra festeggiare con me. Voglio vincere tanto e dare il massimo per questa squadra”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate