Di Stefano: “Pioli confermato, certezza! Milan-Maldini, i problemi erano vecchi…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Uno scossone tanto inaspettato quanto rapido in casa Milan: tutto nella giornata di oggi il confronto con Cardinale e poi l’addio di Maldini e di Massara. Poche ma decisive ore hanno stravolto il futuro del club rossonero: cosa accadrà ora? Peppe Di Stefano a Sky Sport prova a fare il punto della situazione.

ULTIME NOTIZIE MILAN – ADANI: “IO CON MALDINI ANCHE SOTTO TORTURA! AVVICINA LA GENTE AL CALCIO, NON SOLO COL LAVORO…”

Di Marzio: “Finisce l’era di Maldini e Massara, oggi la proprietà del Milan, Cardinale, ha comunicato senza confronto che non sarebbe rientrato nei piani per la prossima stagione. Licenziamento, esonero, chiamiamolo come vogliamo. Non ci sono state divergenze delle ultime ore, è stata una comunicazione formalizzata oggi ma maturata nel tempo, frutto di un rapporto che aveva delle crepe. Al momento si va verso una soluzione interna, il Milan dovrebbe ripartire da Moncada e da Giorgio Furlani”.

ALTRE NEWS MILAN – (ESCLUSIVA) AVV. LA SCALA: “MALDINI-MILAN, TEMO UN REGOLAMENTO DI CONTI…”

Di Stefano: “Perché come dice Gianluca è stata la punta dell’iceberg. Erano rapporti complicati, non solo per questione di budget, responsabilità, autorizzazioni, richieste. Non è questo il problema. La proprietà voleva una collaborazione maggiore. Paolo Maldini ha risposto con dei risultati: Maldini ha vinto uno scudetto, ha riportato il Milan in Champions League e ha valorizzato tantissimi giocatori tra Leao, Theo, Kalulu eccetera. Da incontro è diventato colazione per poi passare a comunicazione. Paolo Maldini è il Milan: da 60 anni non c’è una stagione senza un Maldini tesserato nel Milan. Finisce un’era durata forse troppo poco tempo, ma la società ha preso questa decisione. Sicuramente, e questa è una certezza, si ripartirà da Stefano Pioli”.

Di Marzio: “Oggi doveva venire il procuratore di Loftus-Cheek. Il Milan aveva preso Kamada, stava trattando Arnautovic. Non si aspettavano questa modalità, non avrebbero preso appuntamenti”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

di stefano milan maldini massara

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate