Di Stefano: “Si passa al centrocampo a 3: due le alternative”