Di Stefano: “Prove di 4-3-3, svago e tanta corsa: vi racconto il day 2 del Milan”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Di Stefano racconta a Sky Sport la seconda giornata della tournée americana del Milan

Il Milan si appresta ad affrontare il Real Madrid e Peppe Di Stefano, inviato per Sky Sport a Los Angeles, racconta come i rossoneri si stanno preparando all’amichevole di prestigio. Con il Milan, a Santa Monica (poco distante da LA) è in ritiro anche la Juventus che, come rivela Di Stefano, ha dovuto rinunciare alla prima apparizione contro il Barcellona. Per questo, la sua prima partita negli USA sarà proprio contro la squadra di Pioli.

È sempre calciomercato

C’è spazio anche per il calciomercato all’inizio della sua narrazione: “Il secondo giorno americano per il Milan e la Juventus è stato praticamente identico, anche se sarebbe dovuto essere differente. Per i rossoneri è stato di corse e di prova in vista della partita che nelle prossime ore vedrà la squadra di Stefano Pioli protagonista contro il Real Madrid. E tutto questo è successo qui a Los Angeles. Prove di 4-3-3, giocheranno gli stessi interpreti che hanno già affrontato il Lumezzane e giocherà anche Matteo Gabbia. Il difensore è ormai virtualmente un ex giocatore del Milan perché si avvicina sempre di più il suo trasferimento al Villarreal. In generale nelle prossime ore arriverà anche Okafor”.

Non solo corsa: anche svago e… sorprese

Poi, Di Stefano continua su Juve e poi ancora Milan: “È stato un giorno di corse e di sorprese, invece, per quanto riguarda la Juventus che, nella notte, è arrivata qui a Santa Monica. A pochi km da quello che in questo momento è il centro del mondo italiano e cioè Los Angeles. La squadra di Massimiliano Allegri si è ritrovata dopo un giorno particolare, perché avrebbe dovuto giocare contro il Barcellona, ma un virus gastrointestinale ha colpito praticamente più di metà squadra. L’amichevole, allora, è stata annullata.

Nelle prossime ore avranno ore di libertà, proprio come quelle delle quali hanno goduto i giocatori del Milan. Le scorse ore sono state particolari, in molti sono stati in giro passando il pomeriggio in città oppure seguendo alcuni eventi sportivi. Per esempio il tennis, come fatto da Rafael Leao, Charles De Ketelaere, Theo Hernandez, Malick Thiaw, Tijjani Reijnders, Ruben Loftus-Cheek e Yacine Adli. In generale, comunque, un po’ di divertimento, un po’ di svago, tanta corsa e la voglia di rimettersi in forma immediatamente. Chiaramente in uno scenario bellissimo”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

di stefano milan usa

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate