Di Stefano: “Leao non convocato! Il piano in vista di Newcastle”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervenuto da Milanello per Sky Sport24, Peppe Di Stefano ha fatto il punto sulla presenza di Rafael Leao in vista di Atalanta-Milan

Leao sì, Leao? E’ questo l’interrogativo che ha accompagnato i tifosi del Milan e gli addetti ai lavori per tutta la settimana. Nel pomeriggio di oggi, con la lista dei convocati diramata da Stefano Pioli, è arrivata anche la risposta a questo quesito. Intervenuto da Milanello per Sky Sport24, Peppe Di Stefano ha fatto il punto sulla presenza di Rafael Leao in vista di Atalanta-Milan.

ESCLUSIVA-PELLEGATTI: “ATALANTA-MILAN AFFASCINANTE. LEAO? SPERO NON SIA CONVOCATO”

Verso Atalanta-Milan: bergamaschi in crisi

“Il Milan ha ritrovato la vittoria in campionato, ben due consecutive, e adesso deve dare seguito. Deve dare seguito mercoledì, con una partita a Newcastle certamente complicata ma non impossibile, e anche domani, in un match sicuramente difficile contro un’Atalanta in crisi di risultati. Solo 1 punto conquistato sugli ultimi 12 disponibili, ma il Milan non si fida. Proprio per questo, Stefano Pioli ha lavorato su alcuni concetti di un’Atalanta che probabilmente abbiamo visto poche volte, cioè senza una vera prima punta e con tante assenze in difesa.

MILAN, SENTI LEAO: “STIAMO MIGLIORANDO MOLTO. SUL GOL DI PULISIC…”

La decisione su Leao dopo l’allenamento

Dopo l’allenamento, su una notizia siamo certi: Simon Kjaer non farà parte del gruppo anti-Atalanta, banalmente perchè ha lasciato il centro sportivo prima ancora che l’allenamento finisse. Lo possiamo togliere dai possibili convocati, sarà certamente indisponibile. Leao sta bene, sta meglio ma servono ancora un paio di allenamenti per averlo in buona condizione. Anche lui non salirà sul pullman per Bergamo, ma sarà disponibile per la trasferta di Newcastle. Il portoghese ha lavorato in settimana aumentando l’intensità e la lesione muscolare è guarita, ma Pioli e il suo staff hanno preferito non convocarlo per il match contro l’Atalanta. Domani il ragazzo si allenerà, così come domenica, e da lunedì lavorerà interamente con il gruppo”.

Una scelta preventiva, dettata dal fatto che il portoghese ha svolto solo degli allenamenti parziali coi compagni, saltando la parte tecnico-tattica per consentirgli di avere ancora qualche giorno a disposizione per essere al 100%. La realtà dei fatti è che Leao, in caso di convocazione, sarebbe stato disponibile solo per la panchina e Pioli non lo avrebbe rischiato nel corso della partita. Il giocatore è clinicamente guarito, ma metterà nel mirino la titolarità nel match di Champions di mercoledì sera. Ecco la probabile formazione del Milan per domani:

Maignan;

Calabria, Tomori, Theo Hernandez, Florenzi;

Musah, Reijnders;

Chukwueze; Loftus-Cheek; Pulisic;

Giroud.

MILAN, TROPPI INFORTUNI? LEAO RISPONDE COSI’ VIA SOCIAL

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate