Di Marzio: “Salta Taremi – Milan? Ecco i motivi e l’ultima chance per Furlani”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Il punto di Di Marzio sull’affare Taremi – Milan che si è complicato per richieste al rialzo dello stipendio e di pagamento delle commissioni

Gianluca Di Marzio sul suo sito Gianlucadimarzio.com ha aggiornato sugli ultimi capovolgimenti della trattativa per portare Mehdi Taremi al Milan. Il giornalista ha spiegato i motivi che rischiano di far saltare l’operazione tra il Porto e i rossoneri per regalare a Stefano Pioli l’attaccante iraniano. L’esperto di calciomercato ha riferito dei cambiamenti rispetto alla giornata di ieri dove i due club avevano trovato un principio di accordo grazie a un intermediazione esterna. L’inserimento di un agente con richieste più elevate per lo stipendio del calciatore e le commissioni ha messo notevolmente in salita tutta la trattativa. Ora il Milan dovrà capire quanto potrà spingersi per accontentare le richieste di Taremi e del suo entourage.

La ricostruzione delle ultime ore

Gianluca Di Marzio sul suo profilo X (ex Twitter) e sul sito Gianlucadimarzio.com ha fornito gli aggiornamenti rocamboleschi delle ultime ore della trattativa tra Mehdi Taremi e il Milan. La trattativa sembrava aver preso la buona strada nella giornata di ieri quando i dirigenti del Porto e quelli rossoneri che rispondono ai nomi dell’amministratore delegato Giorgio Furlani e il responsabile dell’area sportiva Geoffrey Moncada avevano trovato un primo accordo verbale grazie all’intermediazione di un agente iraniana sulla base di 15 milioni + bonus. I primi rallentamenti ieri sera con il Porto che frenato per il cambiamento di alcune condizioni.

Taremi – Milan, le motivazioni che frenano la trattativa

Nella giornata di oggi sono emersi ulteriori problemi che rendono complicata la trattativa per portare Taremi al Milan. Gianluca Di Marzio ha reso note le novità che hanno messo in salita la buona riuscita dell’operazione. Si è inserito un agente per curare il contratto dell’attaccante iraniano. Il procuratore è considerato molto vicino al Porto e ha chiesto cifre più elevate per stipendio e commissioni. Taremi, secondo quanto riferito dall’esperto di calciomercato di Sky Sport, non ha accettato l’ingaggio di 1,5 milioni a stagione. Adesso, la dirigenza rossonera è asserragliata in sede in via Aldo Rossi per capire quanto può spingersi verso le richieste del procuratore di Taremi per il pagamento delle commissioni.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Taremi Milan

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate