ESCLUSIVA Di Marzio: “Bremer difficile, Christensen era un sogno. E su Botman…”