Di Marzio: “Il Milan vuole la rivoluzione. Reijnders il primo della lista”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Gianluca Di Marzio fa il punto sul mercato del Milan: quanti nomi! Ci aspetta una rivoluzione?

Come ogni sera, Gianluca Di Marzio dà gli aggiornamenti di giornata sul Milan e il calciomercato rossonero. Dopo aver annunciato Marco Sportiello e chiuso le operazioni Ruben Loftus-Cheek e Luka Romero (il primo ufficializzato domani con tutta probabilità), sono diversi gli obiettivi. Di seguito, le sue parole di questa sera sugli attuali obiettivi dei rossoneri.

MILAN NEWS – IL RETROSCENA SU LOFTUS-CHEEK: “TOMORI HA AVUTO UN RUOLO FONDAMENTALE: DETTO, FATTO!”

Tanti nomi, trattative diverse

“Su Pulisic il Milan insisterà, c’è da trattare sulla cifra con il Chelsea. Anche Adama Traoré resta un obiettivo, ma il Milan sta trattando tanti giocatori. Anche Chukwueze, per esempio, che però è extracomunitario e bisognerà capire cosa vorranno fare con Kamada. E c’è poi Morata. A che condizioni può arrivare lo spagnolo, che ha anche una clausola rescissoria? È da vedere… Stanno trattando anche Musah, c’è una trattativa in corso e il Milan offre 20 milioni. Il Valencia vuole di più, però si continua a trattare. Reijnders è il primo o uno dei primi della lista per il centrocampo. Non c’è ancora una trattativa avviata con l’AZ. Confermiamo il nome di Singo… Anche Dominguez, del quale si è parlato con il procuratore. Stanno trattando per tanti giocatori, il Milan vuole fare se non una rivoluzione, quasi. 

Poi, Di Marzio non parla di Milan solo per gli acquisti, ma anche per spiegare che non sarà l’unico club a sfruttare gli “algoritmi”:

“Si parla tanto di algoritmi, ma gli algoritmi si usano anche in Premier League. So che anche il Brighton del nostro amico De Zerbi li usa. Non vengono usati solo quelli per scegliere i giocatori, ma vengono sfruttati anche da loro”.

NOTIZIE MILAN – COSTACURTA: “IL MILAN LAVORA COME NON SIAMO ABITUATI. L’ULTIMA VOLTA HO PRESO INSULTI…”

Le parole di ieri

Queste, invece, le dichiarazioni di ieri dell’esperto su Luka Romero e il nuovo nome Wilfried Singo:

“Furlani ha incontrato Ramadani per chiudere l’accordo per Luka Romero, il Milan lo segue da quando giocava nel Maiorca. Vuole schierarlo sulla trequarti. Accordo di 4 anni con visite mediche, mi dicono, il 7 luglio. Il Milan lavora su Adama Traorè, sta cercando di capire su che punta affondare il colpo: su Scamacca c’è la Roma, Morata è un nome concreto, sta cercando di capire i pro e i contro e i costi. Un’altra trattativa è quella legata a Pulisic, il Milan vuole far abbassare le richieste del Chelsea, 25 milioni sono considerati troppi. C’è anche un nuovo nome, il Milan vuole Singo del Torino, il giocatore non sta rinnovando con i granata. Forse ci dovrà essere un’uscita tra Calabria e Florenzi. Questo per far capire che il Milan vuole cambiare moltissimo. Tra Inter e Milan chi non prenderà Frattesi prenderà poi Musah del Valencia”. 

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

di marzio milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate