Milan, Di Marzio: “Fonseca avanti, Conceicao depennato, aperti scenari imprevisti”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Gli aggiornamenti di Di Marzio sul prossimo allenatore del Milan: il favorito Fonseca, chi si è allontanato e i nuovi scenari

Gianluca Di Marzio nel corso di Sky Calcio – L’Originale ha aggiornato sulla corsa per diventare il prossimo allenatore del Milan da Fonseca a Conceicao. Il giornalista ha svelato quando i rossoneri comunicheranno a Pioli la decisione per il futuro e svelato le ultime novità sui profili favoriti per sedere sulla panchina rossonera dal favorito Fonseca al nome di Conceicao che si è allontanato negli ultimi giorni. Di Marzio ha aperto a nuovi scenari viste le novità a livello internazionale. Negli ultimi giorni si sono liberati o si stanno liberando alcuni tecnici dai rispettivi club.

La data della comunicazione della società a Pioli

Gianluca Di Marzio a Sky Sport ha rivelato quando la società dirà a Pioli la scelta di non continuare il percorso insieme anche nell’ultimo anno di contratto: “Il Milan comunicherà tra lunedì e martedì a Pioli la decisione per ricevere poi nell’ultima partita in casa il meritato riconoscimento per quello che ha fatto in questi anni al Milan, poi da quello che sappiamo non ha definito o firmato un altro allenatore”. Il favorito per sostituirlo al Milan non è cambiato, rimane Fonseca: “Il più avanti è Fonseca, ci sono stati contatti approfonditi e positivi”.

Milan, Fonseca il primo nella lista

Di Marzio ha svelato che il profilo di Sergio Conceicao ormai è uscito dal mirino della società rossonera: “Conceicao è stato depennato da ormai 3-4 giorni, Fonseca è quello che è piaciuto di più fino ad adesso se poi le cose cambieranno non lo so, Fonseca resta il primo della lista e se ne è accorto anche il Marsiglia che aspettava una risposta in questi giorni ma lui continua a rinviare: un po’ perché deve incontrare il Lille lunedì e un po’ perché deve capire i programmi del Milan prima di firmare. Il Marsiglia ha capito che Fonseca è più diretto verso il Milan”.

De Zerbi, Tuchel e forse Xavi liberi

Infine, Gianluca Di Marzio nel prepartita di Torino-Milan ha lasciato aperta la porta a nuovi colpi di scena visti gli allenatori che si stanno liberando come De Zerbi, Tuchel e probabilmente anche Xavi: “Stanno succedendo cose sulle panchine internazionali che potrebbero aprire scenari imprevisti e dare al Milan degli scenari e sondare allenatori che fino a qualche giorno fa sembravano impossibili da prendere. Oggi, per esempio, De Zerbi ha risolto il suo contratto con il Brighton e quindi non c’è più la clausola di 15 milioni da pagare. Tuchel ieri ha detto che non rimarrà al Bayern ed è un altro allenatore libero da sondare. Xavi non sappiamo ancora se andrà via. Se aspetti qualche altro giorno ci possono essere delle altre opportunità dipende quanto il Milan è convinto da Fonseca”.

Ultime news

Notizie correlate