Di Canio: “In Italia non ci sono fuoriclasse” Poi va sull’ex Milan Calhanoglu

I più letti

Paolo Di Canio ha parlato del livello del calcio italiano e del dominio dell’Inter esprimendo il suo pensiero sull’ex Milan Hakan Calhanoglu

Paolo Di Canio ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero in cui ha parlato di vari temi legati all’Italia e al nostro campionato, esprimendo un giudizio sull’Inter e l’ex Milan Calhanoglu. L’ex giocatore della Lazio ha esternato la sua opinione sul valore del calcio italiano a livello di Nazionale e del nostro campionato di Serie A, i quali hanno un denominatore comune a suo avviso: l’assenza di campioni.

Le sue dichiarazioni

Di Canio è intervenuto senza filtri parlando del livello competitivo del campionato italiano, che ha visto l‘Inter di Simone Inzaghi esserne padrone quest’anno. Il suo pensiero sulla squadra campione d’Italia e le sue stelle Lautaro Martinez e l’ex Milan Calhanoglu è chiaro: “In Italia la squadra nerazzurra non ha rivali, almeno per adesso, ma secondo me non ha neanche un fuoriclasse. Lautaro e Calhanoglu? Ottimi giocatori, non fuoriclasse. Guardate il centravanti: dilaga in serie A, fa fatica in Champions e ai mondiali perde il posto davanti ad Alvarez, del City. Il turco è bravo ma non spacciamolo per Xavi o Iniesta per favore”. 

Ultime news

Notizie correlate