Champions League, Di Bello c’è: 4° uomo in un match di cartello

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Una novità che nella giornata di oggi un po’ sorprende: Marco Di Bello è stato designato da Rosetti per la Champions League

Sospeso (o a riposo, tranquillo, come definisce il designatore Rocchi) dall’AIA, Marco Di Bello torna invece subito su un terreno di gioco, seppur da bordocampo: Roberto Rosetti lo sceglie come quarto uomo in Champions League.

Una designazione a sorpresa

Dopo aver passato il weekend e la mattinata di oggi a leggere, ascoltare e soprattutto riportare opinioni sulla direzione della sfida tra Lazio e Milan del fischietto di Brindisi, sopraggiunge la notizia che tornerà in campo internazionale. E non in una gara qualunque, perché è stato scelto come quarto uomo di Real Madrid-Lipsia. Il primo ufficiale, invece, sarà l’arbitro Massa.

Tra l’altro, anche i Blancos arrivano da un match (Valencia-Real Madrid) non particolarmente fortunato sul piano arbitrale dopo il triplice fischio arrivato tre secondi prima del gol decisivo di Bellingham. La speranza di tutti gli appassionati, è che dopo le disavventure tra Liga e Serie A le cose possano andare meglio (anche per Di Bello) mercoledì in Champions League.

Ultime news

Notizie correlate