De Zerbi svela il retroscena su Tonali: “Magari ci cascano…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

De Zerbi svela un retroscena su Sandro Tonali

Roberto De Zerbi, uno degli allenatori più celebrati ed elogiati degli ultimi tempi, è intervenuto nel consueto appuntamento su Twitch con la Bobo TV. Ospite al canale di Christian Vieri, con Lele Adani, Antonio Cassano e Nicola Ventola, l’allenatore del Brighton ha avuto modo di parlare anche di Sandro Tonali, Charles De Ketelaere e della vicenda tra la proprietà e Maldini.

ALTRE NEWS MILAN – DE ZERBI: “IO, FIGLIO DEL MILAN, VI RACCONTO PERCHÉ HO PRESO DA LI’ LA MIA EDUCAZIONE”

Parte da quest’ultimo: Voglio dire una cosa su Maldini, altrimenti sembra che evito e mi dispiace. Mi dispiace ancor di più se non ha pagato per cose tecnico-tattiche ma di comportamento, perché è una cosa che va oltre. Uno deve essere giudicato per quel che fa, non per la comunicazione. Nella quale lui, secondo me, è fantastico. È stato bravissimo due volte: la prima con la Lazio, quando hanno perso 4-0, e anche dopo il derby secondo me è stato perfetto. Con la comunicazione tu dici quello che sei e ti rappresenti. Se uno deve dire le verità ed essere preso di mira per questo, allora vendiamoci fumo… Non sono amico di Maldini, ci ho giocato da ragazzino ma non ho nessun motivo di difenderlo”.

Poi, De Zerbi parla anche di Tonali e De Ketelaere: “Ha preso critiche per lui (Charles, ndr), ma d’altronde con i giovani qualcuno lo indovini e qualcuno no. Ma io non credo che abbiano sbagliato con De Ketelaere. O meglio, ancora non puoi dire se sia stato sbagliato o meno. Perché Tonali, il primo anno, io volevo portarmelo via dal Milan, a Sassuolo, se fossi rimasto. Vista la stagione che ha fatto, dicevo: ‘Magari ci cascano e me lo porto qua’. L’avevo visto a Brescia e pensavo fosse il giocatore che poi ha dimostrato di essere. Ma poi ci sono i giovani che entrano subito e si adattano subito, i giovani che hanno bisogno di tempo e quelli che bucano. Magari perché li sbagli. Però io credo che le qualità di De Ketelaere siano chiare. Poi, se riuscirà o meno a dimostrarle non lo sappiamo”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – NUOVO STADIO, SALA SBOTTA CONTRO IL CONSIGLIO COMUNALE: “DA DUE ANNI E MEZZO SOLO NO, DITE LA VERITÀ!”

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

de zerbi tonali

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate