De Rossi ritorna sul Milan: “Lezione a Pioli? Il risultato sposta e offusca”

I più letti

De Rossi ritorna a parlare di Milan in conferenza: sostiene Pioli e commenta il giudizio dei giornalisti spesso influenzato dal risultato finale

Daniele De Rossi è tornato a parlare di Milan e di Stefano Pioli. Lo ha fatto nella conferenza stampa prima di Roma-Juventus con la solita onestà intellettuale che lo contraddistingue. Il suo commento si riferisce alla gara di Europa League contro il Milan e la “lezione di calcio” che secondo i media sportivi avrebbe impartito a Stefano Pioli. E così, mentre i rossoneri sono alla ricerca di un tecnico a cui affidare la panchina per la prossima stagione e sembrano aver scelto Sergio Conceicao, arriva improvvisamente la difesa di De Rossi al collega che ancora guida il Diavolo.

Nessuna lezione, tante partite equilibrate, giudizi legati al risultato

“Ho letto di una mia lezione di calcio a Pioli a Milano. È stata una gara equilibratissima e l’ho detto anche a fine partita”. Continua con integrità e onestà: “Questo lavoro non mi cambierà. Non vengo a gonfiare il petto quando vedo che le partite sono più equilibrate di quello che sono”. Afferma che c’è un giudizio comune poco tecnico e legato al risultato finale, che orienta, sposta, offusca e spesso dà l’occasione al giornalista per dire quello che vuole: “A Milano ho visto in conferenza quanta voglia c’era di andare addosso e massacrare Pioli. Hanno fatto passare un 1-0 in trasferta, bella partita da parte nostra certo, come una lezione di calcio soltanto perché abbiamo spostato El Shaarawy da destra a sinistra”.

 

Ultime news

Notizie correlate