L’ex Milan tuona: “De Ketelaere, Pioli sconfitto! Non può averlo fatto”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex Milan sfrutta il momento d’oro di De Ketelaere per muovere una critica a Pioli e riabilitare il lavoro di Maldini

Dopo aver chiuso la prima stagione in Serie A con la maglia del Milan a zero reti segnate sotto la guida di Stefano Pioli, Charles De Ketelaere è rinato grazie al prestito all’Atalanta e al lavoro di Gian Piero Gasperini. Intervistato da TMW Radio, l’ex centrocampista di Milan, Fiorentina e Atalanta (tra le altre) Massimo Orlando ha sfruttato il gran gol di De Ketelaere sul campo del Genoa per muovere una critica a Stefano Pioli e riabilitare il lavoro di Paolo Maldini, che aveva investito da DT del Milan ben 35 milioni di euro per portarlo via dal Club Brugge. Queste le parole dell’ex calciatore.

“Non sono paragonabili”

Le vittorie dell’Inter e quelle delle altre squadre, il Milan in questo caso,non sono paragonabili per l’ex centrocampista Massimo Orlando:

MILAN, TREVISANI SU DE KETELAERE: “GASPERINI BATTE PIOLI! COSI’ NON CRESCE NESSUNO”

​​​​​​​ROMA-INTER, MILAN-NAPOLI: “All’Olimpico ho visto davvero una grande Roma e solo una grande reazione dell’Inter ha permesso ai nerazzurri di uscire con i tre punti. Non vedo nessuno che possa avvicinarsi all’Inter in questo momento. Per quanto riguarda il Milan va bene i complimenti ma anche contro il Napoli due pali e tante palle gol, non mi sembra che le sue vittorie siano paragonabili a quelle dell’Inter”.

Caso De Ketelaere: l’ex Milan critica Stefano Pioli

Massimo Orlando ha poi risposto su altri due temi parecchio discussi in casa Milan negli ultimi giorni: il futuro di Stefano Pioli e il rendimento di Charles De Ketelaere con la maglia dell’Atalanta e sotto la guida di Gian Piero Gasperini. L’ex rossonero non risparmia critiche a Pioli:

DE KETELAERE E’ GIA’ UN RIMPIANTO PER IL MILAN? AMBROSINI FRENA: ASPETTEREI ANCORA

PIOLI OUT?: ​​​​​​​”Da mesi c’è il #PioliOut, ecco perché si scatenano sui social tutti contro di lui. Per me ha fatto bene, penso che quest’anno stia facendo bene ma che sia alla fine del suo percorso. Se poi lo riconfermano e gli comprano dei giocatori di livello tenendo tutti può rivincere lo Scudetto”.

DE KETELAERE: “Maldini allora ci aveva visto bene. Esce sconfitto Pioli: è vero che puoi perdere meno tempo rispetto a Gasperini e non puoi dare troppo spazio per far dimostrare a un calciatore il suo valore, ma se è così forte o Pioli lo ha allenato poco o non ci ha creduto fin dall’inizio. Impossibile che un allenatore così navigato non veda queste qualità”.

Photocredits: IMAGO / sportphoto24 / Antonio Balasco

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate