il 10/01/2024 alle 11:21

Milan, vota Biasin: “De Ketelaere il migliore a farmi cambiare idea, Pioli…”

0 cuori rossoneri

I migliori e i peggiori della prima parte di stagione votati da Fabrizio Biasin: per il Milan ci sono Pioli e De Ketelaere… per due ragioni diverse

Dopo la fine del girone di andata di Serie A è tempo di valutazioni: di Inter, di Milan, di Stefano Pioli e di Charles De Ketelaere ha parlato il giornalista Fabrizio Biasin in un editoriale sulle colonne di TMW. Sia del mister che del giocatore ora in prestito all’Atalanta, Biasin ha parlato in maniera positiva nella sua valutazione dei migliori e dei peggiori: l’allenatore del Milan Stefano Pioli è il migliore a “tirarsi fuori dal guano con i fatti e i nervi saldi“, mentre De Ketelaere è il “miglior ragazzo in grado di farti cambiare idea“.

I migliori e i peggiori della prima parte di stagione votati da Biasin: per il Milan ci sono Pioli e De Ketelaere... per due ragioni diverse

SERIE A, PIOLI VOTA INTER! LE RISPOSTE DEL MISTER SU SQUADRA E GIOCATORE “SORPRESA”

Il bilancio di Biasin

Dopo il giro di boa della Serie A, il giornalista ha scelto i migliori e i peggiori: oltre a Stefano Pioli, del mondo Milan troviamo anche Charles De Ketelaere. Le parole di Fabrizio Biasin:

“Al termine del girone di andata mi va di fare un primissimo bilancio ma così, a raffica. Lo intitoleremo “i migliori”. Per quanto mi riguarda Lautaro Martinez è stato il miglior giocatore, Zirkzee il miglior giovane, Provedel il miglior portiere, Calhanoglu il miglior centrocampista, Bremer il miglior difensore, Thuram il miglior attaccante, Sartori il miglior scopritore di giocatori, De Laurentiis il miglior peggioratore di situazioni idilliache, Pioli il miglior allenatore capace di tirarsi fuori dal guano con i fatti e i nervi saldi, De Ketelaere il miglior ragazzo in grado di farti cambiare idea del tipo “ca**o allora è forte” “no è una pippa” “no è forte” “no è una pippa” “no è forte””.

MILAN, GARBO: “PIOLI E’ UN ‘NORMAL ONE’ MODERNO E SOTTOVALUTATO”

“Thiago Motta il miglior tecnico in rampa di lancio, Di Francesco il miglior tecnico risorto (bravo, se l’è meritato), gli stadi italiani i migliori a far schifo nel mondo, i tifosi i migliori a riempirli (son praticamente sempre tutti pieni), Allegri il migliore a convincere tutti che la sua Juventus non sia così forte e che il merito sia tutto suo (ha tantissimi meriti, sta facendo grandi cose, ma anche i suoi ragazzi funzionano e sono “di livello”), Mourinho il migliore a generare casini ma per quanto mi riguarda guai se non ci fosse, Yildiz il migliore a farmi pensare ca**o, questo qui diventerà fortissimo“.

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

NOTIZIE MILAN