Moretto: “De Ketelaere-Atalanta, ecco perché è tutto fermo”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Nonostante un accordo tra Milan e Atalanta già trovato da giorni, il trasferimento di Charles De Ketelaere a Bergamo è al momento bloccato: il giornalista ha spiegato nei dettagli il perché dello stallo

Quello che sembrava un trasferimento già concluso sta vivendo una fase di stallo: nonostante le sensazioni positive, è tutto fermo in questo momento nella trattativa che porterebbe il trequartista belga del Milan Charles De Ketelaere all’Atalanta. L’esperto di calciomercato Matteo Moretto ha provato a fare il punto della situazione, spiegando perché il sì definitivo di Charles De Ketelaere all’Atalanta non è ancora arrivato.

Milan e Atalanta sono già d’accordo

Stasera non c’era perché ci sono situazioni di mercato. Quando Charles De Ketelaere è arrivato l’anno scorso ci si aspettava molto da lui, non è riuscito a dare tutto quello che può. Si tratta di capire quale sia la situazione migliore per noi e per lui“.

A differenza delle parole sulla questione Rade Krunic, Stefano Pioli è stato molto chiaro sul futuro di Charles De Ketelaere: obiettivo di calciomercato dell’Atalanta, l’allenatore del Milan ha confermato che il belga è vicino al trasferimento in quanto al momento non fa parte del progetto tecnico per la prossima stagione. Nonostante sembrava che mancassero solamente le comunicazioni ufficiali, la trattativa si è leggermente bloccata nelle ultime ore.

L’accordo è stato già trovato tra Atalanta e Milan per la cessione: per il prestito oneroso di Charles De Ketelaere il Milan guadagnerà 3 milioni di euro, mentre la cifra del diritto di riscatto è fissata a 23 milioni di euro. All’affare vanno aggiunti anche 4 milioni di euro di bonus, bonus che verranno attivati in base al piazzamento dell’Atalanta in Serie A e in base al futuro riscatto o meno del belga classe 2001. Al tutto va aggiunta una “Sell-On Fee“, una clausola sulla futura rivendita del calciatore, del 10%.

Nonostante le sensazioni che arrivano da Bergamo siano comunque positive sul buon esito del trasferimento, la trattativa di calciomercato tra Charles De Ketelaere e l’Atalanta sta vivendo una fase di stallo legata a fattori che non c’entrano con il Milan: possibile ingaggio futuro e commissioni agli agenti.

“Il problema sembrano le commissioni”

Nella giornata di ieri, tra Tweet e risposte alle domande dei tifosi, Matteo Moretto (esperto di calciomercato della testata spagnola Relevo) ha fatto il punto sulla trattativa per Charles De Ketelaere dal Milan all’Atalanta, spiegando il motivo per il quale il trasferimento sta vivendo in questo momento un piccolo rallentamento.

Charles De Ketelaere all’Atalanta: la questione non è ancora chiusa. Manca l’intesa tra il giocatore e la squadra bergamasca. Il problema sembra che siano le commissioni. Il prestito è oneroso e comunque bisogna discutere anche di tutte quelle condizioni qualora il calciatore tra un anno dovesse essere riscattato. In ogni caso l’operazione Milan-Atalanta è stata chiusa ancor prima che il ragazzo dicesse sì. E il sì, ad oggi, non è mai arrivato. Altrimenti sarebbe già a Bergamo“.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

de ketelaere milan atalanta

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate