Sacchi: “De Ketelaere-Atalanta, Gasp cerca il sacro fuoco. E sullo scudetto…”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Arrigo Sacchi ha commentato i due probabili prossimi acqusiti dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini: Gianluca Scamacca e Charles De Ketelaere

Gianluca Scamacca e Charles De Ketelaere saranno, con ogni probabilità, i prossimi due acqusiti dell’Atalanta. Il club bergamasco vuole fare sul serio il prossimo anno, come aveva già dimostrato l’arrivo di El Bilal Touré, l’acquisto più costoso della storia della società. Ma il calciomercato della Dea non è finito qui. Forti del denaro entrato nelle casse grazie alla cessione monstre di Hojlund al Manchester United, 75 milioni di euro più 10 di bonus, l’Atalanta è in procinto di acquistare Gianluca Scamacca a titolo definitivo dal West Ham e Charles De Ketelaere in prestito oneroso con diritto di riscatto dal Milan. Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha commentato queste due operazioni di mercato.

Sacchi: “De Ketelaere dovrà calarsi all’interno di quella realtà”

Arrigo Sacchi ha esordito parlando di Scamacca e di De Ketelaere, della loro voglia di riscatto e del lavoro che Gasperini può fare con questi due ragazzi.

L’Atalanta è quella che, negli ultimi anni, ha contribuito maggiormente all’evoluzione del nostro calcio cercando di intraprendere una strada internazionale. Per questo mi piace. Scamacca è un ragazzo che conosco bene. Ha avuto una vita complicata fin dall’infanzia, nell’ultima stagione in Inghilterra non ha fatto benissimo, però credo che abbia notevoli potenzialità. Ha forza, tecnica, un ottimo tiro ed è un bravo ragazzo. Gasperini è un maestro e se lo ha voluto significa che crede parecchio in lui. Dovrà aiutarlo nell’inserimento. Se l’Atalanta funzionerà bene come squadra, e cioè se troverà quella velocità e quei movimenti che l’hanno contraddistinta in passato, allora Scamacca potrà ambientarsi più facilmente. De Ketelaere? Mi sembra chiara l’intenzione di Gasperini di puntare sulla voglia di riscatto di questi due elementi. Gian Piero è un allenatore che cerca il sacro furore nei suoi giocatori, la totale dedizione e chiede loro che abbiano un elevato spirito di squadra. Sono i segreti dei successi dell’Atalanta nell’ultimo periodo. Logico che sia Scamacca sia De Ketelaere dovranno calarsi all’interno della nuova realtà con questi obiettivi in testa

Sacchi: “Scudetto? Perché no! Nessuno si aspettava vincessero Milan e Napoli…”

Sacchi ha poi analizzato le chance dell’Atalanta di poter ambire allo Scudetto nel prossimo anno dopo questa campagna acquisti.

Nella vita può succedere di tutto, quindi anche questo. Io ne sarei felicissimo perché sarebbe il successo delle idee e del lavoro. Però in Italia quante sono le squadre “provinciali” che hanno vinto il campionato? Le ultime che ricordo sono Samp, Verona e Cagliari. Aggiungiamoci pure il Bologna e la Fiorentina, e il Torino di Gigi Radice. In sostanza bisogna concludere che l’Atalanta, per arrivare allo scudetto, dovrebbe andare contro la storia centenaria del nostro calcio. Di certo, comunque, possono lottare e già conquistare un posto in Champions League sarebbe da considerare un’impresa. Le sorprese sono il sale del calcio in fondo, chi avrebbe detto che gli ultimi due titoli sarebbero andati al Milan e al Napoli? Gasperini propone un calcio coraggioso e lo può fare perché i suoi ragazzi hanno delle conoscenze che glielo permettono. Lui è un allenatore che rischia sempre, che non ha paura del pericolo, e soltanto chi rischia può pensare di fare qualcosa di grande

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

De Ketelaere Atalanta Sacchi

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate