“De Ketelaere molle, poco intenso… mi arrendo!”: i dubbi dell’ex

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’ex centrocampista è ancora dubbioso su Charles De Ketelaere, dal ruolo alla scelta di portarlo in Italia due estati fa

Anche se negli ultimi anni è sempre stata una partita pesante, questo Atalanta-Milan sembra avere più argomentazioni del solito: infortuni, difficoltà di classifica di entrambe le squadre, futuro, l’ennesimo capitolo di una sfida tra due allenatori che si stimano e pesanti ex come Charles De Ketelaere. Del momento del belga non ha parlato benissimo Massimo Orlando, ex centrocampista con un passato anche nel Milan. Cosa ci sarà nel futuro di Charles De Ketelaere? E’ un giocatore adatto alla Serie A oppure il suo destino è quello di finire in altri campionati? Olando ha parlato di questo e, ovviamente, di Atalanta-Milan.

“Maldini ha sbagliato”

Di seguito, le parole dell’ex calciatore di Serie A ai microfoni di TMW Radio:

ATALANTA-MILAN: “Il Milan è ancora dentro al discorso campionato. L’Atalanta sta davvero male ora e non riesce ad esprimere il solito calcio e per questo il Milan ha la grande chance”.

ATALANTA-MILAN, PIOLI IN CONFERENZA: “NE’ VITTIMA NE’ EROE! DE KETELAERE…”

DE KETELAERE: “L’ho visto diverse volte quest’anno, magari stavolta ci smentisce ma mi arrendo. Non riesco ancora a capire il ruolo, e poi lo vedo tanto molle, non ha intensità. Non è che non gli sono state date le chance, forse ha proprio bisogno di andare via dall’Italia: al momento Paolo Maldini ha sbagliato”.

MILAN CONVALESCENTE? “Il Milan è senza diversi giocatori fondamentali. la cosa importante ora è limitare i danni e non distaccarsi troppo dall’Inter. Se il Milan riesce a mantenere una distanza accettabile e poi recupera tutti i giocatori, abbiamo visto a inizio stagione di cosa è capace. Credo che farà qualcosa sul mercato per rinforzare la difesa, se esci dalla Champions League e fai solo il campionato, anche il Milan può essere un pericolo per lo scudetto”.

ESCLUSIVA, VAILATI: “MILAN, L’ATALANTA NON E’ ABITUATA COSI’! DE KETELAERE AMLETICO”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate