“Caro Davide, tocca a lei! Compiti, responsabilità e ambizioni”: lettera a Calabria

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

“Caro Davide Calabria…”: Luigi Garlando scrive al capitano del Milan su Sportweek

Tra i più criticati ultimamente dai tifosi del Milan c’è Davide Calabria, il capitano della squadra di Stefano Pioli. Principalmente, il tema delle discussioni tra i milanisti è uno step importante nella sua carriera che non sarebbe ancora arrivato. Il terzino, però, è pronto a farlo già da inizio stagione. Questa è anche la speranza del giornalista Luigi Garlando, che a Sportweek scrive una lettera destinata al calciatore rossonero.

Bandiere strappate: è l’ultimo appiglio

Garlando comincia così:

“Caro Davide,

Con questa mia voglia augurarle una buona stagione, a un paio di settimane dall’inizio del campionato. Una stagione di grandi ambizioni e responsabilità. Con ogni probabilità, il prossimo 21 agosto, giorno del debutto del suo Milan in campionato, a Bologna, lei sarà l’unico titolare italiano del Diavolo. Con la fascia da capitano al braccio. Non c’è pio Sandro Tonali, leader di campo, capitan futuro. Non c’è più Paolo Maldini, glorioso totem della storia rosso nera. Non c’è più neppure Zlatan Ibrahimovic che ha ispirato il gruppo con la sua mistica del lavoro.

Toccherà a lei, più che ad altri, raccontare che cos’è il Milan ai tanti stranieri arrivati a Milanello, toccherà à lei coltivare empatia ed orgoglio di appartenenza. Lei ha 26 anni, caro Davide, l’età della piena maturazione, umana e tecnica. Arrivò al Milan che ne aveva 11. Categoria Esordienti. Dopo 15 anni con il rossonero addosso, nell’estate delle bandiere strappate, lei appare come un punto di riferimento fondamentale. L’Inter ne ha molti di più. Tra i titolari di Inzaghi figura il folto gruppetto azzurro, car dine dell’Italia di Mancini: Di marco, Acerbi, Bastoni, Barella, Frattesi. Quando Pippo Inzaghi la fece esordire in Serie A, a Bergamo contro l’Atalanta, maggio 2015, il Milan andò in gol con Bonaventura e Pazzini. In campo schierava 5 italiani e 8 li teneva in panchina. Oggi lei è l’unico italiano tra gli undici. Poi Florenzi, Pobega e spiccioli”.

Compiti tattici

Poi, il pensiero per Davide Calabria passa per i compiti sul campo:

Anche tatticamente Pioli le chiederà cose importanti, in parte nuove. Davanti a sé non avrà più la copertura tattica del generoso Saelemaekers, ma un esterno molto offensivo, come Chukwueze. Dovrà perciò frenare l’impeto, contenere l’istinto offensivo che punta alla gloria. Dovrà presidiare di più e coprire le spalle all’ala nigeriana. Che non significa smettere di fluidificare. Pioli le chiederà di farlo per vie più interne, come a Bergamo, nell’anno dello scudetto, quando lei firmò un gol decisivo per il titolo, dopo una galoppata di Theo, ugualmente centrale. Un nuovo scudetto varrebbe la seconda stella: altro fronte aperto della stagione. Oggi il tricolore sta sulle maglie del Napoli, il cui capitan0 è un terzino destro come lei, Giovanni Di Lorenzo, campione d’Europa con Mancini. Tra lei e il CT non è mai scoppiato l’amore, ma in fondo alla stagione c’è un altro Europeo e questa volta, con l’aiuto del Milan, potrebbe salirci a bordo. Anche per questo, le auguro salute e fortuna Con simpatia”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

lettera davide calabria

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate