Costacurta: “Ombre sul percorso? No, il cammino va riconosciuto!”

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Intervenuto negli studi di Sky Sport nel corso del prepartita di Milan-Sampdoria, l’ex difensore rossonero Alessandro Costacurta ha parlato in questi termini della stagione del Diavolo e degli acquisti fatti la scorsa estate:

ULTIME NOTIZIE MILAN – MILAN-SAMPDORIA, LE PAGELLE DEI QUOTIDIANI: GIROUD IS BACK, THEO CINCISCHIA –

“Non ci sono ombre, c’è un riconoscimento del cammino. C’è stato un percorso quasi straordinario, diciamo da due anni che ci sono 2/3 squadre più forti del Milan e il Milan vince uno scudetto e arriva in semifinale di Champions, ora sta avendo difficoltà per quanto riguarda l’accesso diretto in Champions dal campionato”.

Infine, Costacurta ha poi concluso: “Questo non può mettere in un angolo quello che è stato fatto dalla squadra. Per quanto riguarda i dirigenti, purtroppo per loro quello che hanno preso sul mercato non ha funzionato come si aspettavano”.

Per la bandiera del Milan dunque, nonostante gli errori fatti nella costruzione della rosa in sede di calciomercato, la crescita della squadra non deve essere ridimensionata dai problemi di risultati nell’ultimo periodo.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Costacurta Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate