Corriere della Sera – Tra Milan e Inter è derby “ideologico”

Dopo l’emozionante derby della scorsa stagione che sul fotofinisch ha meritamente regalato lo scudetto al Milan a scapito dei cugini nerazzurri, già si pregusta la sfida per la prossima stagione. Sponda rossonera si sogna il sorpasso in termini di campionati vinti con seconda stella annessa mentre in casa Inter è già partita l’operazione rivincita.

La prossima stagione sta nascendo in queste ore, giorni e settimane fondamentali per ritoccare o rinforzare le rose dell’anno precedente. Interessante la chiave di letture che il Corriere della Sera da al derby estivo. Tra Milan e Inter sta andando in scena una vera e propria sfida ideologica. Storicamente le due squadre di Milano, hanno sempre portato avanti delle idee nette e ben distinte. Dal Milan degli olandesi contrapposto all’Inter dei tedeschi passando al derby tutto sudamericano tra i brasiliani rossoneri e gli argentini nerazzurri.

Leggi QUI – Possibile ritorno clamoroso in difesa

Oggi non c’è nessuna differenza geografica bensì anagrafica. L’Inter vuole trovare la strada per la vittoria affidandosi a campioni affermati e d’esperienza vedi le operazioni Lukaku e Dybala (entrambi 29enni). Il Milan punta sulla freschezza e il talento ricco di potenziale vedi l’operazione Adli e il grande obiettivo De Ketelaere (entrambi 21enni). Anche in queste cose risiede il fascino del derby di Milano.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan