COPPA ITALIA: Milan-Genoa, probabili formazioni, diretta tv, precedenti e curiosità

MILAN-GENOA – Inizia la Coppa Italia 2021/2022 per i rossoneri di Stefano Pioli che per gli Ottavi di Finali ospitano a San Siro il Genoa allenato da Andriy Shevchenko. Chi passa ai quarti, dovrà vedersela con la vincente tra Lazio e Udinese

Una partita per il Milan da non prendere sottogamba perché i rossoblu sono sempre alla ricerca di riscatto senza contare che per il duo Shevchenko-Tassotti  (l’ucraino non sarà in panchina in quanto positivo al Coronavirus) sarebbe un successo di prestigio lì dove hanno scritto la loro e la storia del calcio. La situazione tra le due squadre è diametralmente opposta, sia per quanto riguarda la classifica che per quanto riguarda il gioco. Gli stimoli, però, inn questo caso hanno un ruolo importante, anzi non è errato dire che la fanno da padrone.

Pioli ha tutte le intenzioni di onorare il trofeo seppur deciso a varare qualche cambio visti i tanti impegni ravvicinati. Dovrebbe ritrovare una maglia da titolare Fikayo Tomori, dopo aver ricevuto esito negativo del tampone. Il centrale inglese potrebbe far coppia con Matteo Gabbia mentre Pierre Kalulu sarà dirottato sulla fascia destra. Spazio sulla trequarti a Daniel Maldini con Ante Rebic pronto a partire dal primo minuto. Al loro fianco Alexis Saelemaekers Mentre in attacco l’ariete sarà Olivier Giroud.

Ecco le probabili formazioni di Milan-Genoa:

 

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Saelemaekers, Maldini, Rebic; Giroud.

All.: Pioli.

GENOA (3-5-2): Semper; Biraschi, Ostigard, Vasquez; Sabelli, Touré, Rovella, Portanova, Cassata; Yeboah, Caicedo.

All.: Tassotti (Shevchenko positivo al Covid).

Arbitro:

Sarà Gianluca Aureliano a dirigere Milan-Genoa. Il fischietto della sezione di Bologna sarà coadiuvato da Mauro Alessio e Pasquale De Meo. Il quarto uomo designato sarà Antonio Rapuano mentre al VAR e AVAR si posizioneranno Alessandro Prontera e Fabiano Preti.

Milan-Genoa, dove vedere gli Ottavi di Finale di Coppa Italia a San Siro oggi, giovedì 13 gennaio 2022

Una Coppa Italia fuori dagli schemi della diretta tv abituale. Gli Ottavi di Finale di Coppa Italia a San Siro di oggi, giovedì 13/01/2022 saranno trasmessi da Canale 5 visto che Mediaset ne detiene l’esclusiva. Basta, dunque, sintonizzarsi al numero 5 del digitale terrestre a partire dalle ore 21:00.

Precedenti e curiosità

Precedenti:

Sono 5 i precedenti in Coppa Italia tra Milan e Genoa. Precedenti storici in quanto i 5 incroci ci sono stati tra il 1937 e il 1985. Il bilancio, ad oggi, è piuttosto equo con i rossoneri che hanno ottenuto 2 vittorie a fronte dei due pareggi e di una vittoria per i rossoblu. Tante sono state le reti messe a segno dalla due squadre, ben 17 gol per effetto delle 9 reti del Milan contro le 8 segnate dal Genoa.

L’ultima partita disputata a San Siro tra le due squadre risale al 5 settembre 1982. Era la quinta giornata della fase a gironi, con il Milan che si impose con il risultato di 3-2 per effetto della doppietta di Joe Jordan e Aldo Serena. L’ultimo precedente in assoluto, come detto, risale all’agosto del 1985. Partita finita in pareggio per 2-2 con autorete a favore del Milan di Mileti e gol di Virdis.

C’è, dunque, la storia della statistica di Coppa Italia da aggiornare.

Curiosità:

Nelle ultime 12 edizioni della Coppa Italia, il Milan ha sempre superato gli Ottavi di Finale. Nelle ultime due stagioni, da sottolineare, che il successo è arrivato dopo i 90 minuti di gioco. Parliamo dei Quarti di Finale 2019/2020 contro il Torino (4-2 ai supplementari) e negli Ottavi di Finale 2020/2021, sempre contro i granata (5-4 dopo i calci di rigore).

Sono tre i giocatori che ad oggi hanno segnato contro il Genoa il loro primo gol in Serie A, Pierre Kalulu, Rade Krunic e Sandro Tonali.

Considerando le varie competizioni, Theo Hernandez è stato coinvolto in 9 reti. Come il francese nessuno in Serie A che ha realizzato 4 gol e 5 assist.

Tutto pronto per Milan-Genoa, Ottavi di Finale di Coppa Italia 2021/2022.

 

 

 

 

photocredits acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.