il 12/10/2023 alle 12:14

Gli impegni dei convocati del Milan: che sfida Giroud-Reijnders!

0 cuori rossoneri

Gli impegni nel dettaglio dei giocatori del Milan convocati durante la pausa Nazionali. Già assist per Bartesaghi

Sono tredici i giocatori del Milan convocati dalle rispettive Nazionali. Un numero certamente molto ampio ma che permette a Pioli di lavorare con diversi giocatori a Milanello, nell’attesa che il gruppo si ricompatti in vita del big match contro la Juventus. Tra i convocati spicca naturalmente il gruppo francese (Giroud, Maignan e Theo Hernandez) e sorprende la convocazione di Marco Pellegrino, chiamato dal CT campione del Mondo Scaloni nonostante gli zero minuti giocati finora in stagione. Vediamo nel dettaglio i vari impegni dei ragazzi del Milan tra questo fine settimana e la metà della settimana prossima. Un mese fa, per confronto, i convocati erano stati quattordici.

convocati milan

MILAN, SONO ADDIRITTURA 14 I CONVOCATI PER LE NAZIONALI!

Gli impegni dei convocati del Milan

Iniziamo dai convocati più importanti o, per meglio dire, “scontati”. Sono ormai molti i giocatori del Milan che ricoprono un ruolo centrale anche nelle rispettive Nazionali. I francesi Giroud, Maignan e Theo Hernandez sono attesi domani (13 ottobre) alle 20:45 per l’interessante sfida con i Paesi Bassi di Reijnders (anch’esso, naturalmente, convocato). Il match – interessante in chiave rossonera – sarà valido per le Qualificazioni ad Euro 2024: nel loro girone, Francia e Olanda ricoprono il primo e il secondo posto ma devono guardarsi dall’incombente presenza della Grecia (terza a pari punti con la Nazionale olandese). Il 17 ottobre, invece, la Francia affronterà la Scozia in amichevole. Leao sarà impegnato con il suo Portogallo nella sfida alla Slovacchia il 13 ottobre e nella sfida alla Bosnia il 16. Kjaer, capitano della Danimarca, scenderà in campo sabato 14 ottobre contro il Kazakistan e martedì 17 ottobre contro San Marino. Gli americani Pulisic e Musah sono invece attesi in patria per la doppia sfida a Germania e Ghana. Nel primo match, il 14 ottobre, i rossoneri a stelle e strisce sfideranno un altro convocato milanista, Malick Thiaw. Il tedesco è poi atteso per la sfida al Messico, mercoledì 18 ottobre.

MILAN, KRUNIC LASCIA (L’INFERMERIA) E RADDOPPIA: PRONTO IL RINNOVO

Qualche sorpresa

Non solo convocati eccellenti, anche qualche piccola sorpresa tra i convocati del Milan. Innanzitutto, un’ottima notizia: Fikayo Tomori sembra rientrato pienamente nel progetto della Nazionale inglese. Il centrale rossonero sarà impegnato nella sfida all’Australia (13 ottobre) e nella sfida all’Italia (17 ottobre). La brutta notizia riguarda, come è noto, proprio gli Azzurri: nessun giocatore del Milan è stato convocato da Spalletti: Florenzi e Calabria, su tutti, rimangono a casa. Bartesaghi – fresco di debutto nel calcio dei grandi – è stato invece convocato dall’Italia U19 e ha già disputato la prima gara (con assist, in Serbia-Italia, ieri pomeriggio). La sorpresa maggiore riguarda Marco Pellegrino, ancora inutilizzato da Pioli ma scelto da Scaloni per le sfide a Paraguay (13 ottobre) e Perù (18 ottobre). Infine, non è certamente una sorpresa la convocazione di Samu Chukwueze nella Nigeria. L’esterno del Milan sarà impegnato nelle gare contro Arabia Saudita (13 ottobre) e Mozambico (16 ottobre).

INNOVAZIONE, MODA, VALORI: MILAN, ECCO I PRIMI 500 GIORNI DI CARDINALE

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

convocati milan

NOTIZIE MILAN