Conte Napoli, De Paola contro “fantasiosi sceneggiatori”: «Perché Milan o Juventus?»

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Paolo De Paola duro sulle faide Nord-Sud su Antonio Conte: nell’editoriale contro i “fantasiosi sceneggiatori” cita Napoli, Milan e Juventus

Intervenuto in un editoriale per Sportitalia, il giornalista parla dell’imminente approdo di Conte a Napoli, con la Juventus che ha puntato su Thiago Motta e il Milan su Paulo Fonseca. De Paola sceglie di soffermarsi sulla faida che ha intercettato tra Sud e Nord, citando così anche le altre due big in cerca di tecnico.

“Doveva” andare dalle big del Nord?

In particolare, il suo messaggio è per i “fantasiosi sceneggiatori del famigerato odio Sud-Nord “. Secondo loro, scrive De Paola, “ci sarebbero invidie e fegati spappolati in giro per la pianura Padana perché Antonio Conte ‘doveva’ andare alla Juventus o al Milan“. Infatti, rossoneri e bianconeri hanno intrapreso altre strade. “E allora?”, liquida.

In apertura, comunque, il giornalista spiega: Conte è ostaggio dei neo borbonici che montano una polemica fittizia. Sarà pur libero di scegliere dove andare, così come una società, con la stessa libertà, potrà decidere di assumerlo o meno…”. Questo, in poche parole, il fulcro del suo discorso.

Ultime news

Notizie correlate