Conte-Napoli, ore decisive: contratto importante, nulla da fare per il Milan

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Conte è sempre più vicino al Napoli, i tifosi del Milan rimarranno delusi: gli ultimi aggiornamenti tra contratto e incontri

La strada è tracciata, non si torna più indietro, Antonio Conte non sarà il prossimo allenatore del Milan: l’ex CT della Nazionale è promesso sposo al Napoli. I tifosi rossoneri si sono espressi in maniera chiara a favore di Conte, ma la società ha deciso di voler puntare su Paulo Fonseca: a meno di clamorosi ribaltoni sarà lui il prossimo tecnico del Milan. Molto probabilmente sarà il Napoli di De Laurentiis a spuntarla per la corsa all’ex allenatore del Tottenham: è pronto un contratto di tre anni molto sostanzioso. Secondo Gianluca Di Marzio c’è fiducia tra le parti e si dovrebbe chiudere nei prossimi giorni

Le ultime novità su Conte

Antonio Conte non starà a guardare la prossima stagione e con ogni probabilità sarà anche avversario del Milan: la trattativa con il Napoli è in fase avanzata. “Nelle prossime 48 ore è in programma un nuovo e decisivo incontro tra Antonio Conte e il nuovo direttore sportivo del Napoli Manna per trovare un’intesa definitiva”. Per Di Marzio l’allenatore si dovrebbe legare al Napoli per 3 anni con un contratto da 8 milioni di euro a stagione: 6 di parte fissa, più due di bonus. Osservando le cifre si potrebbe pensare che siano state proprio queste a frenare il Milan.

Ultime news

Notizie correlate