Ordine: “Milan, Conte e Motta volutamente persi. Boban lo capì” (ESCLUSIVA)

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Franco Ordine commenta la scelta del Milan di andare su Paulo Fonseca: dalla coppia Boban-Maldini fino alle “occasioni perse” Antonio Conte e Thiago Motta

Intervenuto in diretta a Radio Rossonera durante il Talk, il giornalista Franco Ordine si è espresso su tanti temi che orbitano intorno al Milan: queste le sue parole sulle chance sfumate “volutamenteConte e Thiago Motta e sulla scelta di Fonseca.

Ordine a Radio Rossonera

Conte al Napoli, Thiago Motta alla Juventus: occasione sprecata dal Milan o una possibilità di tirare fuori il coniglio dal cilindro?

“È la grande occasione volutamente persa. Perché gli altri non sono stati più bravi, veloci o generosi. È volutamente persa perché Conte non rientra nel format degli allenatori del Milan attuale. E devo dire francamente che a questo format si era adeguata anche la famosa coppia dell’area tecnica Boban-Maldini. Ricordo che avevano scelto Marco Giampaolo. Con una differenza, secondo me: dopo 7 turni, soprattutto Boban capì che la scelta era stata sbagliata e impiegò pochissimo tempo a correggerla e a trovare il sostituto che si è dimostrato la carta vincente, Pioli.

Adesso da capire sarà, se per caso dovesse esserci una deriva identica, quali carte avrai a disposizione per correggere eventualmente una scelta sbagliata. Questa è l’incognita della prossima stagione”.

Ultime news

Notizie correlate