Milan, Carrera su Conte: “Chiunque lo voglia, dipende solo da lui”

I più letti

Massimo Carrera, intervistato da Tuttosport, ha parlato del futuro di Antonio Conte, avvicinato anche al Milan nelle scorse settimane

Senza entrare nel merito di Milan o Juventus, intervistato da Tuttosport, l’ex difensore e attuale allenatore Massimo Carrera, sul futuro di Antonio Conte. I due, colleghi ai tempi della Juventus, sono legati da uno stretto legame di amicizia e, per l’ex allenatore dello Spartak Mosca, il tecnico pugliese è ambito da tutti. Conte, rimasto senza panchina dopo la parentesi chiusasi in maniera poco felice al Tottenham, ha voglia di tornare ad allenare e il Milan osserva la situazione, dopo le indiscrezioni delle settimane scorse che hanno visto il club rossonero in pressing sul tecnico pugliese.

Pronto al ritorno in panchina

Massimo Carrera, ex compagno di squadra alla Juventus ed ex collaboratore tecnico in nazionale e ai Bianconeri di Antonio Conte, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano Tuttosport. L’ex difensore ha parlato prevalentemente del club torinese, ma è stato anche incalzato da una domanda sul futuro del tecnico salentino. “Io sono amico di Antonio, ma non il suo procuratore. Non lo so… Lui abita a Torino ed è anche juventino. Posso solo dire che è uno dei più forti allenatori in circolazione: qualsiasi squadra lo vuole, dipende soltanto da lui”. Queste parole, oltre ad essere un grande attestato di stima nei confronti di Conte, lasciano presagire un suo pronto ritorno in panchina, con il Milan interessato che potrebbe fare un tentativo per ingaggiarlo, dopo che nelle settimane scorse le voci in tal senso si sono fatte ricorrenti.

Ultime news

Notizie correlate