Conte, Masini: “La verità tra Milan e Napoli, Pioli addio certo”

I più letti

Conte-Milan, Federico Masini prova a fare chiarezza sulla questione che è ritornata negli ultimi giorni; nessun dubbio sull’addio di Pioli

Negli ultimi giorni il nome di Antonio Conte è stato nuovamente accostato al Milan. La silenziosa protesta dei tifosi ha fatto molto rumore, tanto da ricevere le attenzioni e le rassicurazioni di Arrigo Sacchi. Conte sembra ormai ad un bivio: Milan o Napoli. Questo il dubbio da cui parte la riflessione di Federico Masini, giornalista di Tuttosport intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Il punto di vista sulla situazione del tecnico salentino e le perplessità delle società, così sull’addio di Pioli: “Non ci sono dubbi, mi aspetto una separazione serena e nel segno della stima tra tutte le parti”.

La società non si esprime, confusione o bluff?

Il motivo per cui si parla poco di Conte al Milan, secondo il giornalista, è perché è proprio la stessa società a non volersi esprimere sull’argomento. Poi conferma: “Le indicazioni che sono arrivate in settimana parlano di una disponibilità dello stesso Conte ai rossoneri. La dirigenza non sembra aver mai aperto al tecnico leccese, sia per una questione caratteriale, economica e quanto ben conosciamo”. Questa apertura, proseguendo con il ragionamento di Masini, fa capire che Conte rischia di non avere ancora una panchina. Inoltre non ha chiuso la porta al Napoli: “Se non l’ha fatto vuol dire che non ha un contatto né con il Milan o con qualsiasi altro club”. E conclude: “Sul nome di Conte c’è ancora confusione in casa rossonera: non si sa se sia un bluff della società oppure realmente c’è poco con il Milan”.

 

Ultime news

Notizie correlate