Aster Vranckx

Vranckx in conferenza: “Io erede di Kessie? Vi dico che…”

2 cuori rossoneri

Aster Vranckx, nuovo acquisto del Milan, ha parlato in conferenza stampa. Queste le dichiarazioni del centrocampista rossonero:

Hai voluto fortemente il Milan come il Milan ha voluto fortemente te. Cosa ha rappresentato il Milan come simbolo durante la tua giovane carriera? “Per me il Milan è un grande club che ha fatto la storia del calcio, con tanti grandi giocatori del passato. Ora sono qui e mi allenerò al meglio per meritarmi questa occasione”.

 

La scorsa stagione hai avuto Van Bommel come allenatore, quanto è stato importante per te come centrocampista? Ti ha parlato del Milan? “Ho imparato tante cose da lui, ha avuto una grande carriera. Mi ha dato consigli per aiutarmi, è stata una bella esperienza”.

Leggi qui: Come stanno Origi e Rebic? Le news da Milanello

 

Le sensazioni e le emozioni per l’esordio di ieri contro la Sampdoria: “Sono stati minuti difficili, eravamo in 10. Sono entrato con la mentalità di correre quanto c’era da correre per aiutare i miei compagni. Ho dato del mio meglio, è stata una grande emozione”.

 

Hai un modello di riferimento, un giocatore a cui ti ispiri? “Quando ero giovane, ma anche ora, guardavo Moussa Dembele. Ci sono tanti giocatori bravi ma Moussa Dembele è uno di quelli a cui ho sempre guardato con rispetto e ammirazione”.

 

Sul colloquio con Pioli a fine partita e il suo rapporto con il mister: “Quello che ci siamo detti rimane tra me e lui, erano questioni tattiche. Cerca di darmi sempre consigli e aiutarmi per farmi capire come gioca il Milan”.

 

Cosa ti ha colpito di più in queste prime settimane di Milan? “È stato un grande piacere entrare a far parte di questa squadra. Le strutture sono al top, mi aiutano e mi motivano a dare sempre di più”.

Aster Vranckx

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live