Porto-Milan, Leao

Porto-Milan, Leao in conferenza: “La fiducia di tutti mi ha aiutato molto”

0 cuori rossoneri

Porto-Milan – Alla vigilia di Porto-Milan, Rafael Leao ha parlato in conferenza stampa. Di seguito riportate le sue dichiarazioni:

In cosa sei migliorato?

Mi mancava continuità e oggi posso dire che sono più continuo ma grazie ai compagni e all’allenatore.

È un derby per te?

Giocare con il Porto è sempre difficile, hanno grandi qualità. Penso che domani per me e per i miei compagni sarà una finale. Vogliamo vincere e fare punti.

C’è solo un risultato?

Dai primi minuti vogliamo andare avanti ma con la testa giusta perché hanno una bella squadra e l’allenatore conosce il calcio in Italia.

Sei consapevole che potresti diventare un top del calcio mondiale?

Si, cerco sempre ogni partita e allenamento di crescere. Sono in un grande club al Milan che mi aiuta ogni giorno a crescere.

Sei al Milan da diversi anni. È la fase più importante?

Si, quello che vogliamo è arrivare lontano e domani è un’opportunità. Siamo una squadra giovane ma con la testa giusta, con qualche giocatore di esperienza. Domani possiamo far vedere a tutti quello che possiamo fare.

Quali sono le differenze tra campionato e Champions?

Serie A è un campionato difficile e quando sono arrivato ho sentito una grande differenza. La Champions è una cosa che volevo giocare fin da piccolo e sentire la canzone. Per me è una grande occasione.

Quest’anno si vedono le tue qualità. Dove ti senti migliorato?

La fiducia dell’allenatore e dei dirigenti. Il Milan mi ha dato ancora l’opportunità e quest’anno mi sento che posso fare la differenza con la testa giusta. Sento che quando me la passano posso dribblare gli avversari e fare assist e gol. La fiducia mi ha aiutato molto.

È stata una settimana importante per te anche con l’esordio in Nazionale. Questa partita in Portogallo ti servirà anche per restare in pianta stabile in Nazionale?

Si, ma voglio far vedere a tutti cosa posso fare ad ogni partita. È una partita importante non solo per me. Se faccio gol o assist meglio ma l’importante è vincere per andare avanti in Champions.

Leggi QUI le parole di Stefano Pioli alla vigilia di Porto-Milan

photocredits acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live