Pioli in conferenza: “Leao se continua così diventerà un campione”

0 cuori rossoneri

Mister Stefano Pioli ha parlato in conferenza alla vigilia del match contro la Roma, valido per la 17^ giornata di Serie A. Tanti i temi toccati dal tecnico rossonero nel consueto appuntamento con i giornalisti nel centro sportivo di Milanello.

Ecco le parole del tecnico rossonero:

Un ricordo per Gianluca Vialli:

Con Gianluca ho giocato nell’Under 21, perdiamo un campione di sport e della vita. Ha trasmesso sempre i valori di persona generosa, corretta, tenace. Facciamo le più sentite condoglianze alla famiglia e ai suoi cari. Gianluca è stato tanta roba“.

Sulla Roma:

Squadra forte e ben strutturata, completa. Ha qualità offensive importanti, fisicità. Ha battuto con l’Inter e perso nel finale con il Napoli, ma noi vogliamo fare bene davanti ai nostri tifosi. Noi siamo la squadra che ha segnato di più su azione, la Roma è la squadra che ha segnato di più su palla inattiva.”

Sui recuperi degli infortunati e il momento di De Ketelaere:

Saremo gli stessi 23 di Salerno. Spero nei prossimi giorni di recuperare qualcuno in vista della Coppa Italia. Charles sta bene sia dal punto di vista fisico che mentale, faccio tanto affidamento su di lui“.

Sulla mancanza di cattiveria sotto porta:
Possiamo fare sicuramente meglio. Sappiamo quanto è importante sbloccare le partite, soprattutto ad inizio gara per poter indirizzare a nostro favore la gara. Dobbiamo continuare a creare così tanto, certo che dobbiamo concretizzare di più“.

Su Giroud:

Sta molto bene fisicamente e mentalmente, non mi preoccupano tutti questi impegni per Olivier. Chiaro che ho bisogno di tutti, giocheremo tanto d’ora in avanti, sto vedendo gli atteggiamenti giusti dei miei calciatori. Di volta in volta farò le valutazioni, testa a domani“.

Sulla ricorsa sul Napoli:
Non credo che possa essere cambiato tanto con una partita, non siamo lì a contare i punti di distacco dal Napoli. Per provare a rivincere lo scudetto dobbiamo fare molti punti, dobbiamo alzare il nostro livello. Il Milan per me è stato una grande occasione, fin quando potrò me la giocherò al massimo“.

Sul recupero di Maignan:

Non abbiamo tempistiche, stiamo andando con le valutazioni che sta facendo lo staff. Non so dire oggi se sarà tra 2-3-4-o 5 settimane. Mike ha tutto il nostro sostegno ed è molto voglioso, ma sa che dobbiamo rispettare delle tempistiche perché il muscolo non risponde come dovrebbe. Non posso dire che lo avremo per quella data“.

LEGGI QUI ANCHE   -SORPRESA VASQUEZ: OGGI A MILANELLO! E PIOLI PENSA GIA’ DI LANCIARLO… ECCO QUANDO POTREMMO VEDERLO IN CAMPO-

Pioli in conferenza sul nuovo acquisto Vasquez:

Ci ho parlato stamattina. Bella presenza, bella personalità. Sono 5 giorni di viaggio che non si allena, oggi ha fatto solo una minima parte. Vedremo nei prossimi giorni e vedremo poi per le prossime partite come sarà la sua condizione e quali saranno le mie scelte“.

Possibile Vranckx dal primo minuto?:

La possibilità c’è in ogni singola partita. Riprendiamo dopo la sosta, credo che dare continuità sia una scelta giusta. Lui e Thiaw sono due ragazzi con qualità e disponibilità, con caratteristiche particolari e sono pronti per giocare”.

Sul recupero di Calabria e Saelemaekers:
Davide è un giocatore molto forte e non ho mai avuto nessun dubbio. Giocatore intelligente e pulito nella giocata, possiamo uscire meglio dal pressing, ci dà più soluzioni. Chi gioca ha le proprie caratteristiche, l’importante è mantenere equilibrio e concetti di gioco. Davide sa stare dentro e fuori dal campo, sa attaccare, sa fare la diagonale: è completo“.

Sul rinnovo di Leao:

Periodo caldissimo perché deve continuare a giocare bene (ride, ndr). Per il rinnovo non devi chiedere a me ma ad altre persone. Col ragazzo non parliamo del contratto, parliamo del campo, parliamo della partita di domani. Sa che deve continuare così, ha le capacità per essere determinante in tutte le partite. Leao deve giocare tutte le partite come ha fatto a Salerno per diventare un campione completo. Ha giocato una partita completa di qualità e atteggiamento che gli ha permesso di rimanere nella partita per tutti i 90 minuti. I passi in avanti di Rafa sono stati tanti. Adesso ha capito cosa deve fare per essere ancora più determinante“.

Sul recupero di Ibra:
Zlatan tornerà a lavorare la prossima settimana come previsto. Da lì si valuterà il suo rientro. Noi ci sentiamo pronti per vincere la partita di domani“.

Un giudizio su Zaniolo:
Zaniolo ha un grande potenziale tecnico e fisico. Non so se ha ottenuto tutto quello che poteva perché non lo alleno. Ha un grandissimo potenziale. Ha più profondità, Dybala è bravo tra le linee. Chiunque giocherà farà bene perché hanno un tridente completo. Dovremo essere bravi a contrastarli bene“.

LEGGI QUI ANCHE   -MILAN, OCCHI IN PORTOGALLO PER IL VICE THEO-

Su Tonali:

Parlo tutti i giorni con lui, non ho parlato però della diffida. Sandro è diventato un giocatore molto completo. È un centrocampista che sa fare tutto: sa interdire, costruire, inserirsi nei tempi giusti. Continuerà a crescere perché la sua determinazione è questa, ma è anche alla ricerca di qualche altra cosa in più perchè è molto giovane“.

Su Kjaer:
La condizione di Simon sta migliorando, presto sarà uno di quelli che torneranno ai propri livelli“.

Sulla coppia Tonali-Bennacer:
Mi ritengo un allenatore molto fortunato ad allenare Bennacer e Tonali perché si completano bene e si stanno conoscendo sempre di più. È molto importante in campo avere fiducia nel compagno e conoscere tutte le caratteristiche del compagno che si ha affianco“.

Sui tifosi:
Non si può quantificare la loro importanza, ma ci danno tanta energia e vogliamo prendercela tutta. Vogliamo sfruttare questo fattore molto positivo“.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish