Monza, Galliani fa chiarezza: “Colombo l’obiettivo, ma prima il Milan…”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani ha parlato in un’intervista di Lorenzo Colombo del Milan, obiettivo numero uno in attacco

L’amministratore delegato del Monza Adriano Galliani ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Monza News. Il dirigente ha fatto il punto sul calciomercato dei brianzoli a poco più di una settimana dalla conclusione, sottolineando una volta ancora di come sia alla ricerca di una punta. Galliani ha confermato nuovamente che il preferito nella lista del Monza è il giovane Lorenzo Colombo del Milan, ma ha precisato le condizioni a cui questo trasferimento può avvenire.

Monza, le parole di Galliani

Galliani ha fatto il punto sul calciomercato del Monza, sia in entrata che in uscita. Le sue parole sui brianzoli e su Lorenzo Colombo:

Cosa ci manca? Una punta, punto e basta. Il Monza cerca soltanto un attaccante per completare il reparto. L’obiettivo principale resta Lorenzo Colombo del Milan. Siamo sul ragazzo da tempo. Se il Milan prenderà un altro attaccante, arriverà da noi. La formula non l’abbiamo ancora discussa. Miretti? Ci piace, ma non è detto che la Juve lo lasci partire. Ma siamo pronti ad alternative, abbiamo anche altre 2 / 3 idee. Sulle uscite posso dirvi che potrebbero partire Antov, Anastasio e Samprisi, gli altri restano tutti. Ho letto che si scrive di una possibile cessione di Andrea Carboni. È falso, su di lui abbiamo fatto un investimento importante

Milan, il piano per il futuro di Colombo

Qualche giorno fa, il giornalista di Relevo Matteo Moretto ha fatto chiarezza sul futuro di Lorenzo Colombo. Il Milan crede molto nel centravanti classe 2002, e vuole rinnovare il suo contratto, in scadenza nel 2025, fino al 2028. Dopo il rinnovo, per dargli l’occsione di giocare con più continuità possibile per proseguire il suo percorso di crescita, l’idea è quello di lasciarlo partire nuovamente in prestito in direzione Monza. Stando alla rosa dello scorso anno, però, il Milan in attacco poteva vantare Giroud, un vice centravanti (Origi) e un jolly che potesse fare sia il centravanti che il vice-Leao (Rebic). Origi e Rebic non rientrano più nel progetto. Il croato è stato ceduto in Turchia, mentre per il belga si continua a cercare collocazione. Come jolly è arrivato Noah Okafor, ma manca ancora un vero e proprio vice-Giroud. Per questo, prima di lasciar andare Lorenzo Colombo al Monza, con cui ormai è tutto fatto, il Milan vuole far arrivare un centravanti. Se non dovesse riuscire a fare questo acquisto, con ogni probabilità Colombo rimarrebbe come alternativa in attacco.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Colombo Monza

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate