Lorenzo Colombo, attaccante classe 2002 oggi alla SPAL ma di proprietà del Milan, ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano TuttoSport.

Queste le sue parole: “Sono partito forte, mentre adesso è un momento un po’ così, ma sto lavorando duramente per tornare a dare il mio contributo alla squadra. Sono un 2002, questi momenti fanno parte del percorso e fanno crescere, anche se ovviamente il gol manca”.

Sul futuro: Io al momento penso alla SPAL, ovviamente il Milan è un sogno che per adesso però resta da parte. Non ci penso tanto e sono convinto che se me lo meriterò probabilmente ci tornerò. Le cose importanti adesso sono lavorare, imparare e migliorare. Il futuro lo deciderà il Milan, per adesso preferisco non fare programmi”.

LEGGI QUI Comunicato Lega Serie A: la decisone sui cori razzisti

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!