Chiesta la ripetizione di Milan-Spezia e Spezia-Lazio: il Codacons ci riprova

Il Codacons non si da per vinto. Torna alla carica e chiede alla FIGC la ripetizione di Milan-Spezia e Spezia-Lazio. Nella giornata di oggi ha presentato il ricorso formale presso il Tribunale di Roma. Ecco il comunicato:

“Entrambe le partite sono state decise da due macroscopici errori tecnici del direttore di gara, degli assistenti e, nel caso di Spezia-Lazio, anche della sala VAR.

Leggi QUI – Il Milan verso la cessione a Red Bird

Se la Federcalcio non dispone la ripetizione immediata delle partite viziate, potrebbe venire meno la regolarità dello svolgimento dell’intero campionato di Serie A, con delle squadre che hanno acquisito degli irregolari vantaggi nei confronti di altre squadre ingiustamente danneggiate.

Non si tratta di semplici errori di interpretazione o discrezionali degli arbitri, ma di sbagli tecnici nell’applicazione del Regolamento del gioco del calcio, e proprio per tale motivo la Federcalcio deve assolutamente disporre la ripetizione degli incontri viziati. La giustizia sportiva non può arrogarsi il diritto di danneggiare diritti ed interessi di milioni di utenti appassionati di calcio”.

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan