Milan, il piano B a Chukwueze ora incanta… in Serie A!

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

 

Svelato il nome sondato dal Milan durante i problemi nella trattativa per Chukwueze dal Villarreal della scorsa estate

Nel corso della scorsa sessione estiva di calciomercato, il Milan ha completato l’acquisto del nigeriano Samuel Chukwueze per rinforzare la batteria delle ali destre. Il classe 1999 ex Villarreal è stato l’acquisto più oneroso dell’estate rossonera, essendo stato pagato una cifra pari a 20 milioni di euro + 8 di bonus. La trattativa per portarlo in Italia è stata lunga ed estenuante, tanto che ad un certo punto il Milan aveva deciso di sondare la disponibilità al trasferimento di altri calciatori come piano B. Alla fine, Chukwueze ha firmato con i rossoneri, ma uno dei possibili sostituti è arrivato comunque a giocare in Serie A.

BAIOCCHINI: “MILAN, 3 OBIETTIVI PER IL CALCIOMERCATO. L’IDEA SULLA PUNTA E’ QUESTA”

Il piano B a Chukwueze: svelato il retroscena!

Stiamo parlando di Dan Ndoye, talento classe 2000 in forza al Bologna che ha già conquistato la Serie A con le sue giocate. Due assist e tanta qualità finora, con un impatto con il calcio italiano. La squadra di Thiago Motta gioca bene e l’esterno svizzero è un componente fondamentale di questa orchestra. Il Direttore Sportivo Giovanni Sartori ha insistito per lui in estate fino a battere la concorrenza di club inglesi e tedeschi. Alla fine ha vinto il pressing dei rossoblù, che hanno versato circa 9 milioni di euro nelle casse del Basilea, a cui se ne possono aggiungere 2 di bonus.

MILAN, L’EXPLOIT SIMIC CAMBIA I PIANI DI MERCATO PER LA DIFESA?

Il contatto esplorativo del Milan

Come riportato da Grand Hotel Calciomercato però, anche il già citato Milan si era messo in contatto con l’entourage del giocatore, a luglio, per sondare il terreno. I rossoneri, infatti, erano in una situazione di stallo con il Villarreal per Samuel Chukwueze, e stavano esplorando potenziali alternative. Ndoye era su questa lista, ma con i rossoneri, alla fine, nulla si è concretizzato dopo un semplice scambio di informazioni. Tuttavia, il fatto che il nigeriano si sia sbloccato in Champions e abbia consentito al Milan di qualificarsi per l’Europa League grazie al suo gol del sorpasso nel finale di Newcastle può far bene sperare Pioli e tutti i tifosi per la seconda parte di stagione. L’auspicio è che la Coppa d’Africa, competizione nella quale il ragazzo sarà impegnato a breve, non ne condizioni troppo la forma fisica al rientro a Milanello.

CALCIOMERCATO, DALLA GERMANIA: “IL MILAN È SUL TALENTO DEL BAYER LEVERKUSEN”

 

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate