Pulisic-Milan, negli USA è dibattito: “Motivo di successo, Bellingham altra categoria”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

L’impatto che Pulisic sta avendo sul Milan è motivo di discussione nella trasmissione made in USA: spunta il paragone con Bellingham-Real

Nella trasmissione Golazo! Show in onda negli USA su CBS Sports si è aperta la discussione in studio su quanto risalta Christian Pulisic nel Milan. Negli Stati Uniti dopo l’andata dei playoff di Europa League tra Milan e Rennes sotto i riflettori è andata la prestazione dell’idolo locale, il numero 11 rossonero Pulisic, che non è stato tra i migliori nel largo successo per 3-0 della formazione allenata da Stefano Pioli contro quella francese. Per il nazionale statunitense anche un gol sbagliato davanti alla porta nel secondo tempo. In questo momento della stagione negli States è già tempo di bilanci per giudicare l’operazione Pulisic-Milan: le opinioni sono contrastanti.

PULISIC-MILAN, MARSCH: “ECCO PERCHÉ NON È SFRUTTATO AL MEGLIO”

Il rendimento di Pulisic al Milan

Christian Pulisic è la prima stagione con il Milan dopo il trasferimento dal Chelsea in estate. Fino a questo momento 31 presenze tra Serie A, Champions League, Coppa Italia e Europa League con 7 gol realizzati e 6 assist. L’americano è un punto fermo della formazione titolare mandata in campo da Stefano Pioli. Non tutti negli Stati Uniti sembrano però essere soddisfatti del suo rendimento, infatti nel programma Golazo! Show di CBS Sports si è verificata una discussione in studio tra chi metteva in dubbio la sua capacità di risaltare nel Milan e chi invece sta dalla parte del numero 10 della nazionale a stelle e strisce.

MILAN, LEAO E I PUPILLI DI CAMPOS: PREZZO ALTO DA PAGARE PER IL PSG

Spunta il paragone con Bellingham

Nel programma Golazo! Show su CBS Sports è dibattito in studio su quanto fatto da Pulisic al Milan fino a questo momento. Nigel Reo-Coker ha esordio: “Io penso che non si può dire che per Pulisic questo è il mio Milan, io sono uno dei giocatori chiave del Milan. Io penso che lui sta avendo una grande stagione”. Dall’altra parte gli ha risposto Nico Cantor: “Lui è uno dei motivi maggiori dei successi del Milan in questa stagione. Lui sta giocando ogni settimana poi nel Club ci sono Giroud, Leao”. Successivamente, Reo-Coker ha fatto il paragone con Jude Bellingham e il suo impatto con il Real Madrid, Nico Cantor gli ha risposto secco: “Bellingham è un’altra categoria di giocatore, Christian Pulisic non è un potenziale futuro pallone d’Oro”.

MILAN-RENNES, LE PAGELLE SUI GIORNALI: DOPPIA “RR” AL TOPO, C’È UN 5,5

SCORRI IN BASSO PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

 

Ultime news

Notizie correlate