Chiellini accoglie Giroud: “Lo aspettavamo, il Milan perde tanto”

I più letti

In un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Giorgio Chiellini ha parlato di Olivier Giroud a Los Angeles: tra il futuro da attore e cosa perde il Milan

Giorgio Chiellini ha parlato a La Gazzetta dello Sport del trasferimento di Olivier Giroud dal Milan a Los Angeles. Per l’ex difensore della Juventus, da due anni nel club californiano, il bomber francese porterà gol e carattere grazie alla sua esperienza, ma potrebbe anche fare l’attore ad Hollywood. Infine Chellini chiude ammettendo che il Milan senza di lui perderà un uomo di esperienza e consiglia Zirkzee come sostituto.

Le parole di Chiellini

Da due anni a Los Angeles da giocatore e dirigente, Giorgio Chiellini si prepara ad accogliere Olivier Giroud, giunto ai saluti con il Milan. L’ex bianconero ne ha parlato a La Gazzetta dello Sport, ammettendo che “Lo aspettavamo, ma il pericolo che arrivasse un’altra offerta c’era”. Poi parla delle differenze con il calcio europeo: “Qua non si va in ritiro, ci sono meno pressioni e si ha più tempo con la famiglia, si troverà bene, ci si diverte, può anche fare l’attore”. Sull’impatto che potrebbe avere con l’MLS, continua Chiellini: “Può segnare 20 gol, ma poi farà la differenza soprattutto con il carattere. L’ex difensore ammette che il Milanperderà tanto senza di lui, ma lo ha saputo in anticipo e ha visto arrivare il pericolo”. Infine per chiudere promuove Zirkzee per sostituire il numero 9 francese.

Ultime news

Notizie correlate