Champions League – Milan, un rossonero e due ex nella top 10 dei bomber

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Com’è cambiata la classifica dei bomber all-time della Champions League dopo i 6 gol in due partite di Karim Benzema?

Quest’anno la Champions League ha un nuovo re: con l’uscita sia di Cristiano Ronaldo che di Lionel Messi, è il numero 9 del Real Madrid Karim Benzema che si sta prendendo la scena: dopo la clamorosa tripletta rifilata a Donnarumma al Parco dei Principi, ieri ne è arrivata un’altra, segnata questa volta ai Campioni d’Europa in carica del Chelsea. Ma come si posiziona il bomber francese nella classifica dei marcatori all-time della competizione?

Come riportato sul profilo Instagram ufficiale della manifestazione, la strada per raggiungere Ronaldo e Messi è ancora tanta, troppa probabilmente. Con i 6 gol negli ultimi 180 minuti, Benzema si porta vicino al podio della classifica, insidiando Robert Lewandowski (ieri sconfitto sul campo del Villarreal). Con 48 gol, Zlatan Ibrahimovic è l’unico calciatore rossonero (e che tuttora milita nel campionato italiano di Serie A) a resistere in questa classifica. Dietro di lui ci sono altri due rossoneri che però hanno smesso di giocare da un po’: c’è Andriy Shevchenko con 48 gol e c’è Super Pippo Inzaghi con 46.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

photocredits: acmilan.com

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate