Milan, Chaka Traoré via a gennaio? C’è già un club in agguato

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il futuro di Chaka Traoré è ancora al Milan? Chi gli è vicino non ha dubbi, ma iniziano i sondaggi…

Giunto ormai alla terza stagione in forza al Milan Primavera, Chaka Traoré sotto la sapiente guida di Ignazio Abate ha avuto alti e bassi nel corso della sua avventura in rossonero. Nell’aprile del 2021, a sedici anni compiuti da pochi mesi, era anche entrato in campo in Serie A con la maglia del Parma, collezionando addirittura 3 presenze: sembrava un predestinato. Poi, con il passaggio tra il Vismara e Milanello (dove ancora oggi si allena spesso con la squadra di Stefano Pioli) la sua crescita calcistica ha vissuto un’altalena. Considerando tutte le competizioni, dalla stagione 2021/2022 ha messo insieme 53 presenze, nelle quali ha totalizzato 17 gol e fornito 8 assist. È per Chaka Traoré il momento di partire in prestito dal Milan?

ABATE: “CAMARDA, ALTRO CHE SOTTO ETÀ! CHAKA CUORE D’ORO, L’INTESA CON PIOLI E IL VICE THEO”

Occhio al prestito

L’esterno di destra o di sinistra (svolge entrambi i ruoli con estrema duttilità) è ancora giustamente considerato un futuro talento, grezzo ma con ampi margini di miglioramento evidenti. Tra un mese, però, compie 19 anni e le sue uniche presenze nel calcio dei grandi sono quelle sopracitate di due anni e mezzo fa. In questa stagione, con Abate sta giocando praticamente solo in Youth League, anche se è probabilmente uno dei migliori. Ciononostante, resta un fuoriquota. Ecco perché la scelta del Milan su Chaka Traoré potrebbe essere quella di cederlo in prestito a gennaio. Stando a Tuttomercatoweb, l’Udinese è molto interessata a lui. Anzi, si sarebbe già fatta avanti con un sondaggio nelle scorse settimane. Sarà da capire, quindi, quale sarà il futuro di un talento che è ancora in rampa di lancio.

MILAN PRIMAVERA, INIZIO DA GRANDE: QUALCUNO È PRONTO AL SALTO?

Tre manifesti di fiducia

Va ricordato che l’ivoriano ha rinnovato il suo contratto con i rossoneri poco tempo fa fino al 2028: dato che aiuta a capire come il Milan tenga alla sua crescita. Ma non è l’unico, perché nel corso di un tempo relativamente breve si sono susseguite tre dichiarazioni sul suo conto volte a incensarne le doti. La prima è quella di Stefano Pioli, il quale un mese fa ammise di seguirlo con interesse (come testimoniano le sue presenze sempre più frequenti con la prima squadra). Poi, qualche settimana fa Rafa Leao disse: “Sarà il futuro del Milan: mi piace davvero tanto”. Infine, anche il suo tecnico ne ha sempre apprezzato le qualità. Così Abate su Chaka: “Ha qualità oltre la media e grandi doti fisiche. Può fare 20 gol all’anno, però deve trovare continuità”.

“CAMARDA ORA VERSO IL SÌ”: MILAN-FIORENTINA, LE DUE FONTI IN CORO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate