Forbes – Milan a RedBird? Affare migliore rispetto al Chelsea

La nota rivista statunitense di economia, Forbes, si è espressa riguardo le cessioni societarie di due top club europei, Milan e Chelsea. Il primo club a passare di mano è stato il Chelsea dell’ex presidente Roman Abramovich che ha venduto i blues a un gruppo guidato dall’americano Todd Boehly e Clearlake Capital alla cifra record i ambito sportivo di 3,1 miliardi di dollari.

Decisamente inferiore la cifra che la società di private equity RedBird Capital ha dovuto sborsare per l’acquisizione del Milan, 1,28 miliardi di dollari.

Leggi QUI – Il CT Mancini convoca tre rossoneri in Nazionale

Ma la domanda che la redazione di Forbes di pone è: chi ha fatto l’affare migliore, RedBird o Boehly e Clearlake? Il Chelsea rispetto al Milan ha un fatturato più alto ma c’è una differenza sostanziale. Mentre i blues sono sempre stati finanziati da Abramovich, RedBird acquisisce un club che negli anni di Elliott, avrà anche fatturato meno, ma ha fatto si che il club rossonero risanasse il bilancio e si avvicinasse all’auto sostenibilità.

Forbes sottolinea un dato fondamentale. Il Milan in questi anni è passato da un patrimonio netto negativo di 37 milioni di dollari a un patrimonio netto positivo di  70 milioni di dollari, tornando in Champions e laureandosi Campione d’Italia.

A conclusione dell’analisi, la redazione americana fa notare che sul lungo periodo, Milan e Chelsea accresceranno il loro valore ma il club rossonero probabilmente lo farà molto più velocemente di quello inglese.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan