Cesari non ha dubbi: “Manca un rigore al Milan”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Ieri sera il Milan è stato sconfitto in trasferta dal Torino di Ivan Juric. Partita senza dubbi particolare per i rossoneri. Dopo aver mancato due clamorose occasioni da gol nei primissimi minuti, con due grossolani errori di Leao, i ragazzi di Pioli sono spariti dal campo, soffocati dal pressing granata. Il primo tempo del Milan è stato molto negativo. Molto meglio gli uomini di Ivan Juric. Il Torino ha saputo spegnere l’attacco rossonero con la pressione altissima degli attaccanti. Con cinismo, poi, ha saputo sfruttare le uniche due occasioni avuto durante il match. Come ammesso da molti opinionisti del settore, si tratta probabilmente di una delle paggiori partite stagionali degli uomini di Stefano Pioli, apparsi spenti e confusionari. Anche da vedere non è stata una bella partita, molto nervosa e ricca di errori tecnici. A questo si aggiunge un arbitraggio molto severo, che ha scatenato diverse polemiche e ha portato il match ad un tempo effettivo inferiore ai 50 minuti. Sull’arbitraggio ha voluto intervenire Graziano Cesari, che ha evidenziato come manchi un rigore al Milan.

– Leggi QUI le parole di Bergomi sul Milan –

Gli episodi arbitrali sono stati diversi, in particolare il gol di Messias, che potrebbe essere stato viziato da un fallo del brasiliano sul difensore del Torino. L’ex arbitro Graziano Cesari, intervenuto a Pressing, ha voluto sottolineare anche un altro episodio: “C’è un punizione per il Milan, Rebic calcia e in barriera il suo tiro viene deviato da Adopo. Il pallone impatta sul braccio destro del giocatore del Torino che allarga il braccio e tocca il pallone

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Graziano Cesari

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate