Ceferin: “Superlega? Non per i prossimi dieci anni”

DiGiacomo Todisco

Feb 6, 2022

News – Il presidente della UEFA Aleksander Ceferin ha parlato della Champions League, sponsorizzando l’introduzione di una Final Four a partire dal 2025, e della Superlega.

Il numero uno dell’organizzazione europea ha rilasciato un’intervista rilasciata al “Journal du dimanche”, con queste parole, riportate da Calcio e Finanza: “Credo che la spinta sia partita, nel 2019, dalle discussioni sul nuovo format della Champions. Lì alcuni club hanno iniziato a lavorare seriamente sulla Superlega, ne hanno discusso tre anni prima dello strappo e l’hanno preparato mentre ci stringevano la mano”.

– Leggi QUI la statistica sul derby di Theo Hernandez –

Sul rapporto con Juventus, Real Madrid e Barcellona, invece, afferma: “Non li ho più sentiti, ma non ho problemi con i tre club, che hanno grande tradizione e che rispetto. Se dovessero chiedere un incontro, mi siederei a parlare con loro, per il bene del calcio. Però continuo a ricevere cause giudiziarie senza senso. Non posso dire che cosa succederà tra venti, trenta o quarant’anni, ma di sicuro nei prossimi dieci anni non ci potrà essere alcuna Superlega, perché nessuno la vuole tranne chi pensa che il calcio sia solo questione di soldi“.

Infine, sul Fair Play Finanziario: “La legislazione dell’Ue sulla concorrenza non consente un tetto salariale fisso, ma è chiaro che con gli stipendi si è andati troppo oltre e che la crisi per la pandemia ha reso la situazione ancora più insostenibile. Sul mercato dei trasferimenti è ormai necessario un calmiere“.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan