Ceccarini: “Taremi ma non solo, il Milan osserva la punta rivelazione della Bundesliga”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

La rivelazione di Niccolò Ceccarini sulla punta che sta osservando il Milan come vice Giroud, occhi su colui che sta facendo meglio di Kane in Bundesliga

Niccolò Ceccarini ha aggiornato sul calciomercato del Milan in vista della sessione di gennaio. Nel suo editoriale su Tuttomercatoweb ha preso in considerazione in prima istanza le idee e le opportunità dei rossoneri per l’attacco e la difesa. In fase offensiva, la società non è totalmente soddisfatta dagli acquisti che avrebbero dovuto far rifiatare Olivier Giroud nel corso della stagione. Luka Jovic non ha inciso nelle partite in cui è stato buttato dentro da Stefano Pioli. La società di via Aldo Rossi sta, quindi, riflettendo sulla possibilità di tornare sul mercato già a gennaio per trovare un’alternativa più valida. In questo senso torna in auge il nome di Mehdi Taremi assieme all’attaccante capocannoniere della Bundesliga 2023/2024 che il Milan ha messo sotto osservazione. In difesa, secondo l’esperto di calciomercato, la società valuta l’opportunità Djalo del Lille: in scadenza, al rientro da un infortunio e seguito da altre squadre di Serie A. Qui tutti gli aggiornamenti di Ceccarini sul calciomercato del Milan.

MIRANDA – MILAN SI PUÒ FARE GIÀ A GENNAIO: C’È L’ACCORDO SUL CONTRATTO

Jovic non convince, il Milan pensa ad alternative

Niccolò Ceccarini nel suo articolo sul calciomercato pubblicato su www.Tuttomercatoweb.com ha analizzato le mosse del Milan a partire dalla ricerca di una punta. La società in estate aveva puntato su Noah Okafor e Luka Jovic per aiutare Olivier Giroud come perno centrale dell’attacco della formazione allenata da Stefano Pioli. Lo svizzero arrivato dal Salisburgo era stato individuato più come esterno offensivo mentre il serbo ex Fiorentina era la scelta su cui il Milan ha ripiegato nell’ultimo giorno di mercato per ripianare gli assalti mancati ad altri obiettivi come Mehdi Taremi. L’ex Real Madrid non ha ancora convinto e non può essere considerata un’alternativa affidabile a Giroud come centravanti.

Il Milan punta il capocannoniere della Bundesliga

Ceccarini ha rilanciato il nome di Mehdi Taremi come possibile obiettivo per gennaio del Milan. L’attaccante iraniano del Porto andrà in scadenza nel giugno 2024 e i rossoneri a gennaio potrebbero riprendere l’arrembaggio della sessione estiva di calciomercato 2023, che sul finale ha visto saltare la trattativa tra il club di via Aldo Rossi, quello portoghese e l’entourage del calciatore. L’esperta punta non è l’unico nome a cui guardano l’amministratore delegato Giorgio Furlani e il responsabile dell’area sportiva Geoffrey Moncada. Secondo il giornalista, un altro profilo che il Milan sta osservando è: “Uno dei giocatori tenuti sotto osservazione è anche Guirassy”. Serhou Guirassy, attaccante franco-guineano dello Stoccarda, è arrivato dal Rennes per 9 milioni di euro, ma ha almeno raddoppiato il suo valore con le grandi prestazioni in Bundesliga. In questa stagione sono 15 per ora i gol in 9 partite di Campionato, che lo pongono in testa alla classifica marcatori davanti a Harry Kane. Il suo contributo fondamentale per l’attuale terzo posto dello Stoccarda. Il classe 1996 ha una clausola rescissoria di 18 milioni di euro a partire da gennaio 2024 e a fine stagione. L’ingaggio è alla portata del Milan.

BAIOCCHINI: “UN CANTANTE IN AEREO CON IL MILAN, CURIOSITÀ JOVIC VERSO IL PSG”

Ceccarini, duello Milan-Inter-Juve per il difensore

L’altra parte del campo in cui il Milan ha intenzione di intervenire secondo Niccolò Ceccarini è la difesa. In questa sezione, l’opportunità per il prossimo anno è un difensore centrale che può essere utilizzato anche come terzino destro: Tiago Djalò. Il difensore portoghese è di proprietà del Lille, dove è arrivato nel 2019 ma è in scadenza a giugno 2024. Inoltre, è al rientro dopo una lunga convalescenza, da marzo, a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio destro accusata nel match di Ligue 1 dello scorso anno contro il Lens. Il centrale, secondo quanto riportato dall’esperto di calciomercato, è seguito anche dalle rivali in Serie A Juventus e Inter.

GLI OCCHI DI TUTTI SUL SOLITO DIFENSORE DA CALCIOMERCATO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ceccarini Milan

Ultime news

Notizie correlate