Offerta Ceballos, il Milan dice due NO: uno tecnico e uno strategico

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan dice NO a Dani Ceballos nonostante l’offerta appetibile: i motivi dietro alla mossa di calciomercato

In queste settimane si stanno delineando le strategie del Milan sul prossimo calciomercato: l’ultima pista è il rifiuto della proposta degli agenti di Dani Ceballos, centrocampista del Real Madrid. Con sole 21 apparizioni stagionali (quasi mai complete), il giocatore spagnolo di Carlo Ancelotti sembra destinato a lasciare la capitale nella prossima sessione estiva. Rientrato alla base ormai due anni fa dopo il prestito biennale all’Arsenal, il classe ‘96 non ha mai convinto: ecco perché è ormai fuori dai piani del tecnico e quindi sul mercato.

Doppio “NO”

L’ha confermato l’indiscrezione giunta ieri sera, secondo la quale sarebbe al prezzo di saldo di soli 8 milioni di euro. Calciomercato.com fa sapere che il Milan, però, non è interessato a Ceballos per due motivi. Il primo è legato alle “idee chiare” del club, che ha in mente di puntare su un difensore centrale, un terzino sinistro, un mediano difensivo e un attaccante.

L’altro, invece, è puramente tecnico: per la prossima stagione Ruben Loftus-Cheek è previsto titolare in trequarti, con Christian Pulisic prima alternativa.

Ultime news

Notizie correlate