C’è un Milan con Ibra e un Milan senza Ibra: le statistiche parlano chiaro

DiDavide Giovanzana

Feb 15, 2022

Zlatan Ibrahimovic ha avuto il merito di risollevare una squadra a terra, sfinita psicologicamente dopo il 5-0 subito a Bergamo nel 2019. Ora però, complici gli scherzi del fisico, i rossoneri stanno imparando a farne a meno.

Ancora alle prese col fastidio al tendine d’achille della gamba sinistra, lo svedese è costretto a rimanere ai box anche questa settimana: salterà la sfida di sabato sera con la Salernitana.

Le 3 vittorie della settimana perfetta rossonera stanno però dimostrando che il Milan può fare a meno del suo totem. Anche se un suo rientro ovviamente farebbe comodo alla rosa.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Come riporta il Corriere dello Sport, nelle 11 partite disputate dai rossoneri con lo svedese a pieno regime la media punti è stata di 1,36. Molto, molto bassa.
Nelle 14 gare dove invece Ibrahimovic è stato fuori oppure a mezzo servizio, la media punti del Milan schizza a 2,86: 13 vittorie, 1 pareggio e 40 punti totalizzati.

-Leggi QUI anche: “Torna la Champions, i (magri) ricavi del Milan dal 1992 ad oggi”-

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan