il 21/02/2023 alle 14:00

Cassano: “A me non è piaciuto il Milan. Il Monza meritava il pareggio”

0 cuori rossoneri

Antonio Cassano nella puntata di ieri sera della Bobo TV ha espresso la sua opinione sul Milan dopo la vittoria di sabato scorso per 0 a 1 all’U-Power Stadium di Monza contro i brianzoli. L’ex calciatore anche dei rossoneri ha parlato in maniera critica della squadra di Stefano Pioli per quanto riguarda il gioco espresso e l’assetto tattico visto in campo. Fantantonio ha detto la sua anche su alcuni singoli del Milan.

Cassano

Antonio Cassano nel consueto appuntamento settimanale della Bobo TV è intervenuto per parlare di Milan in seguito al successo in Serie A contro il Monza. Questa la sua analisi critica post Monza-Milan: “A me non è piaciuto il Milan. Mi è piaciuto molto l’approccio, lo spirito, la compattezza e l’essere squadra. In queste tre partite il Milan è tornato squadra. Noi abbiamo fatto tre anni di complimenti non per la compattezza, ma per il grande calcio che ha mostrato. Il Monza meritava ampiamente il pareggio. Ti sei rimesso bene in classifica, giusto, ma voglio che il Milan mi faccia tornare a vedere un calcio bellissimo, di grande qualità e idee. In queste partite che ha vinto ho visto pochissimo”.

 

LEGGI QUI ANCHE – SHEVCHENKO: “DE KETELAERE HA LE CARTE IN REGOLA E SI VEDE! SUI GOL SBAGLIATI…” –

Cassano su Twitch si è lanciato anche in giudizi sulle prestazioni delle individualità del Milan. Questo il suo pensiero su Theo Hernandez e Rafael Leao: “Ovviamente in questa partita qua ho rivisto Theo che viaggiava a mille all’ora. Continuo a dire che sta facendo grande fatica Leao dopo il Mondiale, dopo Salerno è finito. Se vuoi dieci milioni devi fare la differenza con il Milan. Il Milan non ha fatto bene in queste tre partite”.

Antonio Cassano ha così continuato la sua analisi sulle prestazioni dei singoli da Theo Hernandez a Rafael Leao passando per Olivier Giroud e Junior Messias: “Sto rivedendo Theo. Messias sta facendo quello che può. Giroud fa fatica fisica. Io sto aspettando Leao. Dopo la Salernitana, io son due mesi che lo aspetto. Contratto, non contratto: dimostramelo. Andata contro il Tottenham non bene, adesso bisogna vedere al ritorno. Poi la realtà dei fatti è che devi fare ed in Europa è dura. Se mi dimostri ti do dieci. Haaland se gioca in Inghilterra o in Europa fa gol, è decisivo”.

L’ex attaccante ha concluso il suo intervento alla Bobo TV riguardo al Milan parlando dell’assetto tattico proposto da Pioli. Il modulo non convince Cassano: “Secondo me il Milan deve ricambiare assetto tattico. Solo con Zaccheroni ho visto la difesa a tre, ma a me non piace. Il Milan ha dato spettacolo giocando a quattro, anzi a due, uomo contro uomo. Poi faccio un calcio propositivo. Adesso hai acquisto fiducia, bene. Ma devi fare altro”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Cassano

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *