il 15/04/2023 alle 08:25

Cassano: “Pioli merita il Milan! Ma con Osimhen non ci sarebbe stato neanche bisogno del ritorno…”

0 cuori rossoneri

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex calciatore ed ora protagonista della BoboTV Antonio Cassano ha parlato di Milan, Inter e Napoli in Champions League: chi andrà in semifinale?

Antonio Cassano milan

Sulle italiane protagoniste in Champions
«Prima fammi dire un’altra cosa. Mou ha tirato fuori la storia di Marko Livaja facendo credere che le ho prese da lui in una lite. In 18 anni di carriera ho fatto di tutto, litigato, insultato, ho perfino tirato una tv contro un dirigente, ho rotto il cazzo a tanti, ma non sono mai arrivato alle mani con nessuno. Mai. I lecchini che informano Mou, gli hanno fatto fare un’altra brutta figura. Che vuoi chiedermi dell’Inter?».

ULTIME NOTIZIE MILAN – NESTA: “IL MILAN E’ GUARITO DEL TUTTO? NO, DEVE RITROVARE ANCORA UNA COSA”

Cassano sull’Inter in Champions League
«Organizzata, forte, convincente, l’Inter mi ha stupito, ha meritato di vincere e va dato merito a Inzaghi, ma per essere riconfermato non basta arrivare in semifinale, deve vincere la Champions. Altrimenti è da cambiare. Una squadra con quella rosa, capace di giocare super partite come col Milan a Riad o col Benfica a Lisbona non può essere quinta in A, fuori dalla zona Champions, a 23 punti dal Napoli e a 10 dalla Lazio. Ha perso 10 partite in campionato, un disastro. Solo se vince la Champions, allora merita di restare. Anche se sono convinto che in certe partite secche e importanti di Coppa il giocatore non ha bisogno di motivazioni: basta che il tecnico non faccia danni. Poi, tra parentesi, col Porto il turno prima del Benfica è stato fortunato perché meritava di uscire. È nel corso del campionato che devi tenere la squadra in pugno ed evitare cali di tensione. Lì che devi gestire gente come Lukaku, che io non ho mai considerato un campione ma che Conte aveva messo nelle condizioni fisiche di essere decisivo, almeno in Italia. L’unica scelta azzeccata di Inzaghi è stata Calhanoglu davanti alla difesa, ma io lo dicevo già tre anni fa quando era al Milan. Considero Inzaghi un buon tecnico, ma non un top coach per squadre come l’Inter. Non so se lo diventerà mai. Glielo auguro».

Cassano su Stefano Pioli
«Anche con Pioli avevo lo stesso dubbio, ma lo scorso anno col Milan mi ha dimostrato di aver fatto il salto di qualità perché con una squadra priva di fenomeni ha saputo dare un gioco, formare un gruppo e approfittare del suicidio dell’Inter. Pioli merita di restare, anche se non andasse avanti in Champions, perché ha dato al Milan una identità e uno scudetto. Inzaghi lo scudetto lo ha buttato via lo scorso anno e quest’anno con la rosa più forte ha fatto un campionato osceno».

ULTIME NOTIZIE MILAN – DEST LONTANO DAL MILAN: LA DECISIONE A SORPRESA DI MALDINI E MASSARA

Cassano, chi va in semifinale Napoli-Milan?
«Se devo puntare un euro, dico il Napoli che ha fatto vedere fino ad oggi un calcio meraviglioso in Italia e in Europa. E non capisco chi sostiene che la squadra sia entrata in un tunnel negativo, solo per una partita persa in casa col Milan. Se avessero avuto Osimhen a San Siro, in Champions non ci sarebbe stato bisogno neanche del ritorno. Nei primi 4’ il Napoli ha calciato sei volte in porta. Ha fatto la partita in 11 contro 11 e anche in 10 se Maignan non si inventava una super parata finiva 1-1. Spalletti è il miglior tecnico italiano, un vero top: lo scorso anno sono andati via sei grandi giocatori e hanno preso uno sconosciuto, Kvara, grazie a Giuntoli, e Kim che aveva giocato solo in Cina e Turchia. In poche settimane Luciano ha creato una squadra perfetta. Il Napoli ha coraggio, non specula, gioca per vincere, all’attacco. Io godo a vederlo giocare. Non vedo alcun alone negativo sul Napoli. Solo che a tecnici come Mourinho e Allegri i media giustificano tutto e a Spalletti alla prima occasione rompono le palle».

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Antonio Cassano milan

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *