ESCLUSIVA- Pellegatti: “Cardinale? Bisogna essere fiduciosi. Grande coinvolgimento con i fans”

pellegatti screen

Nel corso di Filo Rossonero, Carlo Pellegatti è intervenuto ai microfoni di Radio Rossonera, rispondendo alle classiche 3 domande dei tifosi. Appuntamento odierno concentrato sul cambio di proprietà.

Maldini e Massara confermati…

“Non c’è niente di ufficialissimo, ma dopo le parole di Gerry Cardinale è chiara la volontà di accontentare, soddisfare ed entusiasmare i fans, ed anche di portare il Milan in alto. È trapelata una perfetta sintonia tra Maldini, Massara e Cardinale, i tre andranno avanti insieme”.

Leggi QUI– Vice Theo, arriva il nuovo terzino dal Belgio?

Quando saranno ufficiali i rinnovi di Maldini e Massara?

“Questo non lo abbiamo chiesto ma… ci siamo. Paolo Maldini non ha bisogno di firme, è uno di quei giocatori che ai tempi di Adriano Galliani avrebbero firmato anche in bianco. Non è arrivata l’ ufficialità, ma ha ricevuto delle rassicurazioni da parte della proprietà. Sicuramente le firme saranno prossime e potrebbe occuparsene anche Ivan Gazidis indipendentemente da Gerry Cardinale, perché è lui l’ amministratore delegato”.

Sei fiducioso per questa nuova era?

“Io non critico prima e non lodo prima. Con Elliott queste strategie sono state giuste: abbiamo aspettato, magari anche grandi giocatori, poi abbiamo criticato ed abbiamo perso Donnarumma. Poi i risultati sono stati chiari ed Elliott ha un bilancio molto positivo. Ora aspettiamo Gerry Cardinale ma non credo che la filosofia cambierà granché, ad Elliott rimane un bel piede dentro questo progetto. Quindi, partiamo con delle belle basi”.

Come ti è sembrato Gerry Cardinale?

“Lui ha parlato a braccio ed ha sottolineato proprio il rapporto con i “fans”. Ha detto che era proprio alla festa e che ne ha visto di entusiasmo popolare, ma come al Milan mai. Questo suo coinvolgimento con i fans mi pare uno dei temi principali. Mi ha dato una buona impressione. Ha lavorato venti anni alla Goldman Sachs, aveva davanti 100 miliardi di dollari. Lì se va male, allora c’ è l’avvoltoio che ti ruba il posto. Ha parlato anche delle sue origini italiane, ripetendo che non parla italiano, purtroppo”.

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan