il 18/06/2023 alle 11:53

Pellegatti, Serginho e la finale di Champions: “La storia sarebbe stata un’altra!”

0 cuori rossoneri

Ricordi, parole ed emozioni ancora fresche: Carlo Pellegatti ha intervistato Serginho in un video pubblicato sul canale Youtube. Tanti gli argomenti dell’intervista, dalla stagione del Milan ai ricordi della squadra che fu di Serginho, fino ad arrivare al paragone con Theo Hernandez.

pellegatti serginho milan

Serginho sul Milan di Pioli, arrivato fino alla semifinale di Champions League

“La verità è che penso che nemmeno i tifosi più ottimisti potevano immaginare che questo Milan potesse arrivare in semifinale di Champions League. Perché sì, il Milan è forte, ma in Europa ci sono squadre molto più preparate e con un gruppo di calciatori molto più maturo. Ma è stata una grande soddisfazione, era difficile pensare che in così poco il nostro Milan sarebbe tornato a giocare una semifinale di Champions… In semifinale l’Inter era più pronta di noi, in un periodo migliore. Il calcio comunque ti dà queste magie. Come nessuno credeva che l’Inter potesse arrivare in finale e che potesse rischiare di vincere la Champions League contro il Manchester City, una squadra molto forte che negli ultimi mesi non ha sbagliato una partita in Premier League… ma che per poco perde la finale contro l’Inter, nessuno se lo aspettava”.

ALTRE NEWS MILAN – (CALCIOMERCATO) IL PSG METTE GLI OCCHI SUL BOMBER: PISTA THURAM ABBANDONATA?

La domanda di Carlo Pellegatti a Serginho: il tuo Milan avrebbe battuto il Manchester City?

“La storia lì sarebbe stata un’altra… (ride, ndr). Loro sono grandi, ma noi eravamo una squadra preparata per vincere, non solamente in finale avevamo questa tranquillità ma durante tutto il corso della stagione, tutto l’anno potevamo vincere ovunque, eravamo preparati con grandi giocatori e con grandi uomini”.

Serginho su Theo Hernandez

“A me piace tanto, è un giocatore molto simile a me per quella voglia che ha di andare avanti nel campo. Quando sono arrivato nel 1999, il calcio italiano era completamente diverso e il terzino sinistro non poteva mai andare avanti, mai superare la metà campo. Oggi invece con il calcio moderno il ruolo del terzino è cambiato completamente. Theo è perfetto in questo ruolo, ha una grande forza. Mi vedo simile a lui nel discorso di avere quest’amore verso l’andare avanti, verso il poter fare cross e il poter servire assist ai miei compagni di squadra, ma anche dell’essere vicino alla porta”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – (CALCIOMERCATO) IDEA HJULMAND! LA RICHIESTA DEL LECCE E NON SOLO…

Serginho e Carlo Pellegatti ricordano il 6-0 all’Inter nel maggio del 2001

“Quel 6-0 è stata una partita unica. Penso che rimarrà ancora per tanti anni nella storia un risultato così, soprattutto perché era un derby, una partita dall’importanza incredibile come Milan-Inter. Tu meglio di me sai la rivalità che c’è tra questi due club, la storia di questi due club. Essere stato protagonista in una partita così con un risultato che nessuno si aspettava… Sì perché se all’inizio della stagione mi avessero detto che avremmo battuto l’Inter per 6-0… non me l’aspettavo proprio. Grazie a Dio abbiamo avuto la felicità di fare questo risultato e mi auguro che rimanga ancora tanto nei ricordi dei tifosi”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

pellegatti serginho milan

NOTIZIE MILAN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *